Mazzarri su Thohir: "Puntiamo a costruire insieme una grande Inter"

Walter Mazzarri tocca l’argomento Erick Thohir nella sua lunga ed interessante intervista al Corriere dello Sport. Il tecnico livornese ribadisce la comunione d’intenti col suo presidente, parlando di un progetto comunemente condiviso per riportare in alto l’Inter nel più breve tempo possibile dopo le ultime, deludenti, stagioni. Mazzarri analizza dapprima il rapporto col presidente Thohir: “Abbiamo un rapporto ottimo e vi assicuro che finora è stato il presidente ideale con cui lavorare e confrontarsi in modo propositivo. Abbiamo avuto il tempo di conoscerci e il rapporto è cresciuto nel tempo. Adesso abbiamo un progetto comune che negli anni ci permetterà di costruire una grande Inter”.

Il progetto di rinascita dell’Inter non è facile e, proprio per questo, non a breve scadenza. Ecco le spiegazioni di Mazzarri“Siamo all’inizio. Finora le cose sono state fatte in base a certi parametri economici. La società ha operato come doveva e nel miglior modo possibile. Siamo tutti impegnati nella ristrutturazione, nel ringiovanimento e nel rilancio dell’Inter. Io sul campo, i dirigenti fuori”. 

La (ri)costruzione di una grande Inter con Mazzarri e Thohir passa necessariamente attraverso la valorizzazione della rosa attuale e, ovviamente, non può prescindere da innesti futuri sul mercato, chiamati a colmare le lacune tecniche e tattiche attualmente presenti in organico.

Leggi anche–> Mazzarri: “I nuovi arrivi sono ottimi calciatori”

Leggi anche–> Mazzarri: “Difesa a 4? Non si improvvisa”

Leggi anche–> Mazzarri: “Ho fatto rinascere Ranocchia, ora Guarin”

Leggi anche–> Mercato Inter, Mazzarri: “La società ha fatto il massimo”