Mbaye resta all'Inter: il difensore sarà impiegato da Mazzarri?

Ieri sera alle ore 23 si è chiusa la sessione di calciomercato estivo, con grande delusione dei tifosi nerazzurri per i mancati colpi dell’ultima ora. Una delle principali novità (che forse in pochi si aspettavano) è stata la riconferma di Ibrahima Mbaye, giovane difensore senegalese da molti dato per certo partente in prestito, secondo le notizie degli ultimi mesi. Invece, il calciatore, rimarrà all’Inter e si inizia già a pensare a come potrebbe essere impiegato nella squadra di Walter Mazzarri. 

Il mancato ritorno in nerazzurro di Rolando ha liberato un posto da difensore: gli agenti del capoverdiano naturalizzato portoghese non hanno trovato un accordo soddisfacente con la società di Corso Vittorio Emanuele e, dunque, siamo agli addii. Ecco che l’Inter ha allora deciso di contare su Mbaye, promettente giovane nerazzurro che si appresta a posizionarsi in panchina, date le presenze di Dodò, Nagatomo e Jonathan.

Nelle ultime ore il senegalese è stato davvero ad un passo da lasciare Milano ma, poi, il tutto si è concluso con un nulla di fatto. Da molto tempo si parlava di una sua partenza per Genova, destinazione Genoa. L’affare poi non si è concluso per mancato accordo da parte di entrambe le società. Non solo i rossoblu: anche Palermo e Cagliari si erano mosse nelle ultime ore di ieri per lavorare ad un prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore dei nerazzurri.

Quanto potrà essere impiegato Ibrahima Mbaye da Walter Mazzarri? Si pensa molto poco. Tuttavia, è vero che un difensore in più può fare sempre comodo e, in fondo, Mbaye ha già esperienza in prima squadra, avendo già giocato alcune partite con l’Inter in passato e nel Livorno lo scorso anno. L’entourage del calciatore è, ovviamente, felicissima: il procuratore del senegalese, Beppe Accardi, intervistato ieri sera, ha confermato la soddisfazione che il suo assistito faccia ancora parte di “uno dei club più importanti del mondo” e ha dichiarato: “Mbaye? Sarà un nuovo rinforzo dell’Inter come Guarin. Bene che hanno avuto offerte da club importanti, ora può mettersi a disposizione dei nerazzurri e fare un bel campionato”

Leggi anche -> Calciomercato Inter, l’attaccante non arriva: di chi è la colpa?

Leggi anche -> Calciomercato Inter, tifosi delusi su Facebook per il mancato colpo finale

Leggi anche -> Calciomercato Inter, la pagella del mercato

Leggi anche -> Inter, il tabellone con tutte le operazioni di mercato 2014-2015