Mercato 2014-2015: Lulic alla Juve, Quagliarella o Giovinco alla Lazio

Con il trentaduesimo tricolare quasi in cassaforte, in casa Juve si sta già iniziando a pensare a come rinforzare la rosa per tentare l’assalto alla prossima Champions League. Le priorità di Marotta per il mercato estivo sono due: trattenere i gioielli della squadra (Vidal e Pogba su tutti) e rinforzare le alternative sugli esterni. Isla e Peluso infatti si sono mostrati buone alternative per il campionato italiano, ma non sono all’altezza dei grandi palcoscenici europei.

Se il sogno per la fascia destra rimane Cuadrado, per rinforzare la fascia sinistra la Juventus sta seriamente pensando a Senad Lulic, esterno bosniaco della Lazio con contratto in scadenza nel 2017. Lulic piace molto a Conte sia perché in grado di garantire un ottimo contributo nelle due fasi di gioco, sia perché abile nel ricoprire alla perfezione il ruolo di esterno alto in un ipotetico 4-3-3.

Il prezzo del cartellino del giocatore (14/15 milioni di euro) non è proibitivo e rientra nei parametri economici della società che potrebbe anche abbassare l’esborso economico inserendo nella trattativa uno tra Quagliarella (vicinissimo alla Lazio già nella finestra di mercato di gennaio e pallino di Lotito) e Giovinco.

 

Leggi anche–> Mercato, la Juventus pensa a Pereira dell’Udinese
Leggi anche–> Cassano, “Conte è l’80% della Juve”