Mercato Inter 2013-2014: i consigli per gli acquisti di Dejan Stankovic

Nel post partita del suo ultimo atto con la maglia della nazionale serba, Dejan Stankovic non si è fatto mancare qualche ottimo consiglio in vista del mercato di riparazione di gennaio: Markovic e Đuričić avranno un futuro luminoso: durante le qualificazioni per i Mondiali erano sempre sopra il livello degli altri”.

Stankovic non è nuovo ad attestati di stima, soprattutto nei confronti di Lazar Marković, attaccante attualmente in forze al Benfica, ma che i nerazzurri conoscono bene, per averlo affrontato lo scorso anno in Europa League, quando militava nel Partizan Belgrado. L’Inter, convinta dall’ottima performance offerta dal giocatore a San Siro, lo segue da allora e pare che abbia un contatto diretto con lui, ma sulle sue tracce c’è da tempi non sospetti anche il Chelsea di Roman Abramovich, col quale potrebbe scatenarsi un’asta al rialzo. Markovic, classe 1994, può giocare come seconda punta, come ala o trequartista. Destro naturale e particolarmente abile nell’eseguire l’ultimo passaggio, è cresciuto nel Partizan, col quale ha esordito in prima squadra alla fine della stagione 2010-11. Nel giugno 2013 è passato ufficialmente al Benfica per circa 9 milioni di Euro e il suo valore sul mercato continua a crescere.

Dejan StankovicAnche Filip Đuričić è attualmente un giocatore del Benfica: esordisce a 16 anni nel Radnicki Obrenovac e subito si fa notare dal Manchester United, dal quale viene convocato per un periodo di prova in seguito al quale non viene però confermato, dato che non ottiene il permesso di lavoro per rimanere in Inghilterra. Passa quindi all’Heerenveen, squadra olandese con la quale nel 2012-2013 avrà anche occasione di calcare i campi internazionali in Europa League. A maggio 2013 lascia l’Olanda, dopo aver collezionato 111 presenze e 26 reti. Passa quindi al Benfica per 6 milioni di Euro. Un giocatore decisamente interessante, schierabile sia a centrocampo che come trequartista e con una discreta vena realizzativa.

Vedremo se la società nerazzurra terrà contro delle opinioni di Stankovic, ma senza dubbio si tratta di due giocatori decisamente interessanti per l’Inter del futuro.

Leggi anche –> Ex calciatori Inter, Stankovic lascia: “Non ho ancora deciso il mio futuro”

Leggi anche –> Calciomercato Inter: E’ Emiliano Insua l’obiettivo per gennaio?