Mercato Inter 2014-2015, Eto'o: "Torno solo se mi chiama Moratti"

Il nome di Samuel Eto’o viene sempre accostato all’Inter: già nell’ultima sessione di calciomercato si parlò di un suo possibile ritorno a Milano, luogo in cui vive tuttora la sua famiglia.

L’affare, poi, non andò in porto e il camerunese approdò al Chelsea di José Mourinho, squadra in cui proprio ieri ha messo a segno il suo trentesimo gol in Champions, eliminando il Galatasaray di Roberto Mancini.

L’eroe del Triplete non nasconde di avere ancora l’Inter nel cuore e si mostra legato all’ex Presidente nerazzurro Massimo Moratti. Ad una domanda riguardo il suo possibile ritorno in nerazzurro, infatti, risponde: “Perché no? Se Moratti mi chiama”. Gli viene fatto notare che adesso, all’Inter, non c’è più Moratti ma Erick Thohir e lui, sorridendo, replica:  “No, no, Moratti c’è sempre”.

Il “Re Leone”, così come viene soprannominato, potrebbe essere uno degli obiettivi reali di Thohir, alla ricerca di un attaccante particolarmente offensivo e con un gran fiuto del gol.

Leggi anche -> Mercato Inter 2014-2015, Sagna resta in Premier League?

Leggi anche -> Mercato Inter, Mourinho chiude a Zanetti: “Lui appartiene ai nerazzurri”