Mercato Inter, Biraghi sarà riscattato e poi ceduto al Genoa?

Il mercato dell’Inter passa necessariamente attraverso la risoluzione delle 13 comproprietà di cui il club è in possesso. Una di queste è quella di Cristiano Biraghi, esterno difensivo mancino, reduce da un’esperienza a Catania dove purtroppo le sue buone prestazioni non sono servite per evitare la retrocessione dei siciliani in Serie B. A sentire il suo agente, Mario Giuffredi, il ragazzo sarà riscattato dall’Inter e poi ceduto in prestito, col Genoa pronto ad accoglierlo tra le proprie fila.

“Non resterà a Catania, il suo cartellino è in comproprietà tra Inter e Cittadella. Ho già sentito le due società che stanno cercando un accordo. I nerazzurri hanno l’intenzione di risolvere le contrattazioni a proprio favore per riscattare l’intero cartellino del giocatore. Dopo questo passo si deciderà cosa fare per il prossimo anno”: è con queste parole che Giuffredi spiega la situazione presenta e gli scenari futuri del proprio assistito, che in passato aveva polemizzato con l’Inter per il trattamento riservatogli.

Per Biraghi il futuro sarà tutto da scrivere durante il prossimo mercato. Non sarà all’Inter ma Giuffredi lo vede comunque in massima serie: “Io personalmente non ho sentito nessuno della società rossoblu. Non so quindi se ci sia un interesse reale della società di Preziosi ma certamente essere accostati al Genoa fa piacere Molte società hanno chiesto informazioni per il giocatore contattando me e anche l’Inter e il Cittadella. Per ora non posso fare nomi ma sono sicuro che il suo futuro sarà in Serie A”.

Leggi anche–> Inter, tutte le comproprietà da risolvere

Leggi anche–> Il Cagliari vuole tre giovani nerazzurri

Leggi anche–> Spal su tre elementi della Primavera

Leggi anche–> Palermo-Duncan: affare in dirittura d’arrivo?