Mercato Inter: per Vidic biennale da 3,5 milioni a stagione

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, la trattativa che porterebbe Nemanja Vidic in nerazzurro sarebbe ormai definita. Il difensore 32enne serbo, infatti, dopo aver comunicato la fine della sua avventura con i Red Devils, da cui si separerà a fine stagione, avrebbe già svolto le visite mediche per conto dei nerazzurri, raggiungendo anche un accordo per il prossimo anno: biennale da 3,5 milioni di euro a stagione bonus compresi, con opzione per il terzo, che scatterebbe automaticamente in base alle presenze collezionate dal giocatore.

Il mastino del Manchester United, maglia che ha vestito nelle ultime 8 stagioni, andrebbe a rilevare il partente Walter  “The Wall” Samuel, difensore argentino 35enne eroe del Triplete, e artefice degli ultimi successi interisti, che avrebbe già comunicato il suo addio al club milanese. Nonostante il gol con stacco imperioso di ieri sera, che ha consentito all’Inter di avere la meglio sul Sassuolo, The Wall sembra ,infatti, ormai deciso a lasciare a giugno la maglia nerazzurra. Complice di questa decisione, i numerosi infortuni, che negli ultimi 2-3 anni lo hanno tenuto lontano dai campi, impedendogli di giocare con continuità.

Ecco spiegata la mossa dei dirigenti di mercato della Beneamata che si sarebbero cautelati bloccando Vidic, elemento di comprovata esperienza e rendimento a livello internazionale, necessario per far crescere i molti giovani difensori della rosa, tra cui Juan Jesus e Ranocchia. L’eredità che sta lasciando Samuel è pesante, ma Vidic, possiede tutte le qualità tecniche e caratteriali per far bene. Lui sarà uno dei pilastri fondamentali sui cui si baserà l’Inter del futuro che vorrà tornare a vincere, nei confini nazionali e all’estero, come d’abitudine per una squadra con questo blasone.

Leggi anche–> Vidic: a breve la firma?

Leggi anche–> Samuel saluta: al suo posto Vidic

Leggi anche–> Vidic: ufficiale l’addio allo United