Mercato Juve, Vucinic, Bonucci, Peluso: il punto sulle cessioni

Il campionato italiano si sta inesorabilmente avvicinando alla pausa natalizia e, soprattutto, alla riapertura del calciomercato che a partire dal prossimo 3 gennaio scatenerà i dirigenti di tutte, o quasi, le società. In casa Juventus l’anno vecchio potrebbe portar via con sé alcuni giocatori che, vuoi per via dei nuovi rinforzi, vuoi per un calo delle prestazioni, non hanno ancora trovato uno spazio adeguato sul terreno di gioco.

Diversi sono gli indiziati che potrebbero lasciare la Vecchia Signora. In ordine di tempo, il primo che dovrebbe dire addio alla Juventus già tra poco piu di un mese dovrebbe essere Federico Peluso.

Federico Peluso

Voluto da Antonio Conte, Peluso fu rilevato dall’Atalanta nel gennaio del 2013 con la formula del prestito e riscattato a fine stagione al costo di circa 5 milioni di euro. Se nel corso del primo anno in bianconero Peluso ha collezionato 17 presenze, quest’anno il difensore ha trovato spazio solo in 4 occasioni; motivo per il quale Conte potrebbe decidere di rinunciare alla sua grande scommessa e lasciar partire il giocatore alla volta di Livorno. I toscani si sono recentemente interessati a Peluso per rimpolpare la rosa di Nicola il cui obiettivo primario rimane la salvezza.

Anche Mirko Vucinic ultimamente sta trovando poco spazio in campo, complici anche le crescenti prestazioni e le reti decisive segnate dal neo acquisto Fernando Llorente che poco a poco sta conquistando un posto da titolare accanto a Carlos Tevez. Per il montenegrino si profilano due ipotesi: la prima lo vedrebbe approdare al Manchester United, bianconeri lo avrebbero offerto al club inglese in cambio di Nani, utile a Conte sulla fascia destra.

Nani Manchester United

La seconda ipotesi invece è tutta italiana: l’Inter sarebbe infatti pronta ad offrire Andrea Ranocchia in cambio dell’ex pallino di Conte.

Sirene d’allarme anche per Bonucci che, contrariamente ai compagni sopracitati i quali stanno lentamente finendo ai margini della rosa, conserva da tempo un importante posto da titolare accanto a Barzagli e Chiellini. Mercoledi sera allo Juventus Stadium, mentre Arturo Vidal con una tripletta trascinava la Juventus verso la qualificazione agli ottavi di Champions; sugli spalti era presente un osservatore del Monaco di Claudio Ranieri che vorrebbe fortemente portare il difensore in Francia sborsando cifre importanti (si parla di circa 18 milioni).

Leggi anche–> Calciomercato Juve: Zappacosta segna sotto gli occhi degli osservatori bianconeri
Leggi anche–> Tutta la verità sul tifoso accoltellato