Mercato Milan 2016, Witsel obiettivo fisso per Gennaio

Secondo il Quotidiano Sportivo, Alex Witsel continua ad essere in cima ai sogni dei rossoneri per il mercato di gennaio. Il Milan sarebbe pronto a sferrare un nuovo attacco per portarlo subito alla corte di Mihajlovic

Il forte centrocampista dello Zenit, che in questa stagione ha già collezionato 13 presenza e un gol, è protagonista da diversi anni dei tormenti di mercato di Galliani, che più di una volta ha provato a strapparlo alla ricca dirigenza russa senza riuscirci. Del resto l’offerta (3 milioni per il prestito il primo anno e 22 milioni per il riscatto definitivo) è stata più volte ritenuta troppo bassa dallo Zenit, forte anche dell’interessamento di altre squadre d’Europa su di lui, a partire dalla Juventus fino all’Atletico Madrid.

RUOLO E ALTERNATIVE – Ma dove andrebbe Witsel al Milan? In quale zona del campo? Fermo restando che il centrocampista ha nella duttilità uno dei suoi maggiori pregi, Witsel ama partire dalla destra per poi accentrarsi, quindi andrebbe a ricoprire il ruolo del finora deludente Cerci. Restano però dei dubbi: come ebbi a dire qualche tempo fa, il centrocampo nonostante tutto non sfigura, e manca ancora Bertolacci, sempre troppo fermo ai box. Bonaventura e Kucka hanno ormai trovato la loro dimensione, risultando sempre protagonisti, Montolivo, piaccia o meno, è intoccabile, e l’ultimo posto che dovrebbe essere di Bertolacci se lo giocano Cerci, Poli, in attesa dei ritorni in attacco di Balotelli e Menez che potrebbero togliere un posto a centrocampo per rimpolpare l’attacco.

Dubbi tutti sulle spalle di Mihajlovic che, una volta tanto, avrà solo problemi di abbondanza!

Leggi anche: