Mercato Milan, Galliani: "Cristante resta, Kakà non l'ho sentito"

Il Milan, grazie alla grande esperienza di Adriano Galliani, sta costruendo, mattone dopo mattone, la squadra per la stagione 2014-2015 e quello rossonero deve essere, come annunciato dallo stesso Ad e richiesto dal nuovo allenatore Pippo Inzaghi, un calciomercato all’insegna dei giovani, per tale ragione viene categoricamente esclusa una cessione di Cristante.

Il giovane centrocampista, infatti, fa gola a molti Club, nazionali ed europei, e tra le offerte pervenute al Milan in questi ultimi giorni di mercato se ne registra una proveniente dal Benfica e che i rossoneri hanno spedito al mittente. Cristante non è in vendita e Galliani lo dice chiaramente ai microfoni di Milannews:Cristante resta assolutissimamente al Milan. Continuano ad arrivarmi chiamate dal Portogallo e io continuo a dire ‘Non è in vendita!’

Il Milan non vuole lasciarsi sfuggire i suoi campioncini: “Non cederemo un altro prodotto del nostro settore giovanile” e probabilmente il riferimento, in questo caso, è anche a Darmian: “Abate, De Sciglio e Darmian, terzini della Nazionale, vengono tutti dal settore giovanile rossonero”, il Milan, ultimamente, lavora in questa direzione: “Vogliamo che siano sempre più numerosi i giovani che giocano in Prima Squadra e in Nazionale”. Insomma Crstante resta un calciatore del Milan, ma su Kakà non si sbilancia: “Non l’ho sentito, in questi giorni sono sempre stato con Pippo”.

Leggi anche: