Mercato Milan Gennaio 2015: Essien non molla, salta Baselli?

Ore frenetiche di mercato, le ultime di una sessione che ha portato tanti nuovi volti in casa rossonera. Probabile che qualcosa venga fatto nelle ultime ore, con il Milan pronto a mettere a segno un paio di colpi che regalino ad Inzaghi una rosa decisamente rinforzata. Duello Paletta-Munoz per la difesa, col primo che sembra in vantaggio: il difensore del Palermo, però, sarà un giocatore del Milan comunque a partire dal prossimo giugno.

Ma non solo. Anche a centrocampo può arrivare qualcosa, soprattutto in caso di addio di Michael Essien. Il ghanese non rientra più nei programmi della dirigenza e di Inzaghi che sono pronti a farlo partire. Per ora però il calciatore ex Lione e Chelsea rifiuta qualsiasi destinazione, dagli Emirati Arabi all’America, passando anche per la Premier League. Solo con l’addio di Essien potrebbe materializzarsi l’arrivo di un nuovo centrocampista.

Inzaghi chiede un elemento con maggior tecnica, ma senza l’addio di Essien che vanta uno stipendio elevatissimo (2,5 milioni di euro) appare tutto difficile. Il nome caldo è quello di Baselli che nonostante le smentite di Galliani prima della partita contro il Parma (“Baselli non arriverà, a centrocampo siamo già in sei”) potrebbe essere il colpo last-minute dall’Atalanta, proprio come avvenuto ad agosto con Bonaventura, arrivato sempre dagli orobici.

Leggi anche: