Mercato: sfuma Morata, Berardi subito alla Juventus

Quasi completamente tramontata la possibilità di vedere Morata indossare la maglia bianconera la prossima stagione, economicamente complicato l’affaire Sanchez e ancora in via di definizione il mercato in uscita; la Juventus starebbe ora virando sui giovani talenti casalinghi di cui già possiede metà del cartellino.

Detto in parole povere: lasciamo un attimo da parte i grandi nomi spesso irraggiungibili e cerchiamo di trattenere e far crescere i nostri giovani evitando di correre il rischio di lasciarseli scappare come è accaduto recentemente con Ciro Immobile, sbarcato al Borussia Dortmund alla corte di Jurgen Klopp.

Tra i tanti talenti interessanti del vivaio bianconero, nelle ultime ore si sta tornando a parlare di Domenico Berardi: a metà tra Juventus e Sassuolo, il giovane attaccante classe 1994 è attualmente in forza nella squadra di Di Francesco che, fresco di rinnovo, avrebbe dichiarato che nonostante la volontà di trattenere il giocatore ancora un anno, sarebbe disposto a lasciar andare il ragazzo di fronte ad una grande opportunità come la Juventus.

Marotta starebbe quindi pensando di portare sin da subito Domenico Berardi a Torino e di metterlo a disposizione di Antonio Conte già a partire dalla prossima stagione. Nel corso di questo campionato il gioiellino del Sassuolo ha realizzato 16 reti, 4 delle quali nella gara contro il Milan, al termine della quale tutti parlarono di Domenico Berardi come di un campioncino in erba, come di uno che la differenza un giorno potrà farla anche nelle grandi squadre.

Spendibile sia come esterno in un attacco a tre, sia come trequartista, Domenico Berardi potrebbe rappresentare la soluzione più conveniente ed adeguata alle esigenze di Antonio Conte.

 

Leggi anche–> Calciomercato Juventus: tutte le trattative aggiornate al 4 giugno
Leggi anche–> Mercato Juventus: scamio Guarin-Marchisio?