Messi all'Inter? Mazzarri: "Non mi dispiacerebbe averlo in squadra"

In un’intervista ai microfoni di Radio Anch’Io Lo Sport su Radio Uno, Walter Mazzarri ha risposto alla domanda sul possibile arrivo di Messi in nerazzurro (idea lanciata da una battuta di Erick Thohir) con una risata, affermando che “è la proprietà a dettare le linee programmatiche, me di certo non mi dispiacerebbe vedere Messi in squadra”.

“Certo allenarlo… mi dispiacerebbe molto (ride): questa la chiusura del tecnico sull’argomento. Interpellato anche in merito al suo addio a Napoli, il tecnico toscano risponde dicendo che alla base della sua scelta ci sono stati la voglia e il bisogno di poter avere nuove sfide lontano dalla città campana:  “A Napoli sono stati 4 anni meravigliosi, ma avevo bisogno di stimoli nuovi. Era arrivato il momento di cambiare e ho fatto una scelta in questo senso. Mi ha chiamato Moratti e l’Inter, ho sentito a pelle di iniziare questa avventura.”

Mazzarri Inter

Sempre restando in tema Napoli, al tecnico dell’Inter viene chiesto cosa ne penserebbe di un possibile approdo di Cavani in nerazzurro: “Su Cavani non posso dire che cose positive, il suo rendimento a Napoli è sotto gli occhi di tutti ed è ovvio che mi piacerebbe anche perché non è un giocatore da formare, ma non mi pare che in questo momento sia un investimento che l’Inter possa fare.”

Leggi anche–> Mazzarri: “Che belle le parole di Thohir!”

Leggi anche–> Infortuni Inter: il punto della situazione

Leggi anche–> Pazza idea Thohir: “Voglio Messi”