Milan 2014-2015, Galliani: "Attacco super, difesa da migliorare"

Presente in Lega Calcio, ieri Adriano Galliani ha avuto modo di parlare del Milan, tralasciando l’argomento stadio in quanto non è di competenza dell’ad rossonero, quanto di Barbara Berlusconi. Galliani ha esaminato la situazione momentanea del Milan elogiandone l’attacco e dando fiducia a Pippo Inzaghi per quel che riguarda il problema legato al reparto difensivo per i troppi gol subiti in questo avvio di campionato.

“Abbiamo un attacco super e uno spirito e un gioco nettamente superiori a quelli della scorsa stagione – sottolinea Galliani-. Purtroppo subiamo troppi gol, solamente il Parma ne ha subiti più di noi. Inzaghi, però, conosce bene il problema e saprà intervenire”. Possibilmente nella partita contro il Cesena di mister Bisoli, dunque, si vedrà in campo un Milan differente. Una squadra maggiormente concentrata nella fase difensiva e sempre pronta alle ripartenze.

Galliani promuove, nel corso dell’intervista, gli ultimi arrivati, così come promosso a pieni voti è Keisuke Honda che durante queste quattro giornate ha già realizzato tre gol e fatto vedere sul campo le sue importanti qualità: “I calciatori comprati nel calciomercato estivo, Torres, Menez, Bonaventura e anche Van Gikel,  stanno facendo bene e Honda sta tornando ad essere quel calciatore che faceva importanti cose in Giappone e Russia”. Insomma, il Milan sta crescendo e nel corso del campionato potrà di certo tornare ad essere una delle squadre protagoniste.

Leggi anche: