Milan, Adriano Galliani: "Napoli favorito? Vediamo come andrà!"

Intercettato qualche minuto prima dell’inizio dell’assemblea di Lega Serie A, Adriano Galliani è apparso abbastanza tranquillo in vista della partita di domenica sera contro il Napoli. L’amministratore delegato rossonero ritiene ancora prematuro parlare, alla quarta giornata di campionato, di scontri diretti e favorite per la conquista del titolo: “Napoli anti Juventus? Non lo so, non si può giudicare a metà settembre. Il campionato finisce a metà maggio”.

Sul match Milan-Napoli, in scena domenica sera a San Siro, Galliani non sembra preoccupato e sottolinea: “Napoli favorito domenica? Non lo so, vediamo come andrà. Manca ancora molto tempo. L’anno scorso ci davano per ‘morti’ e siamo arrivati in Champions”. Quindi sugli infortuni aggiunge: “Abbiamo recuperato tre giocatori per questa giornata, altri torneranno nelle prossime settimane. Credo che saremo con la rosa al completo dopo la sosta d’ottobre”.

Higuain Insigne

Complici i risultati ottenuti nelle ultime due partite, quello contro il  Torino con un pareggio ottenuto negli ultimi minuti di recupero e la gara di Champions contro il Celtic vinta faticando molto, hanno contribuito a sollevare il morale e hanno aumentato la fiducia nei rossoneri: “I tre punti di mercoledì pesano: siamo in cima al girone. Questa mattina ho notato una statistica che mi riempie d’orgoglio: il Milan, dal 1988/89 ad oggi, ha partecipato a 19 edizioni della Champions League. Un numero enormemente superiore rispetto alle altre italiane. Questa è la dimostrazione che la Champions League è nel nostro DNA”.

E, in ultima battuta, l’A.d. milanista dichiara di gradire la posizione di Robinho come trequartista ma chiarisce: “Queste sono scelte del nostro mister”.

Leggi anche-> Milan-Napoli: tutto esaurito

Leggi anche-> Designazioni arbitrali: Milan-Napoli a Banti

Leggi anche-> Milan, sempre meno spazio per Niang