Milan-Atalanta, Pazzini in dubbio: fermato dalla febbre

Sembra esserci una sorta di “maledizione” su Giampalolo Pazzini. L’attaccante, utilizzato con il contagocce da mister Inzaghi in queste prime 18 giornate del campionato di Serie A, avrebbe dovuto prendere parte a Milan-Atalanta e, invece, dovrà con ogni probabilità rinunciarci. Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, Pazzini è alle prese con la febbre che, di conseguenza, lo terrà fuori dagli undici titolari che Pippo Inzaghi andrà a schierare.

Saltati gli allenamenti di mercoledì e giovedì, Pazzini ha svolto ieri il lavoro in palestra e, visto il poco tempo avuto a propria disposizione per preparare Milan-Atalanta, è quasi certo che SupePippo faccia affidamento al consueto 4-3-3 con Menez affiancato da Cerci e Bonaventura. Non una buona notizia per l’attaccante nuomero 11 che, dopo la buona prestazione con tanto di gol in Coppa Italia, sperava di poter avere la sua chance anche nel match di Serie A contro l’Atalanta. Fermato dalla febbre, il Pazzo dovrà ancora aspettare per tornare ad essere titolare anche in campionato.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-ATALANTA

Leggi anche: