Milan-Atletico Madrid 0-1, Seedorf: "Orgoglioso dei miei ragazzi"

Nonostante il risultato il Milan ha giocato una buona partita, superando le aspettative e dimostrandosi all’altezza di una squadra come l’Atletico Madrid. Nel calcio, si sa, la palla è rotonda e la fortuna è cieca, così, anche se la partita è stata per lo più dominata dai rossoneri, sono gli spagnoli a gioire. Il Diavolo torna a casa sconfitto, ma Seedorf si dichiara soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi e vede aperto il discorso qualificazione.

Il tecnico rossonero esamina il match che comunque valuta come “un’ottima prova”  e aggiunge: Sono orgoglioso dei miei ragazzi. Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, ci è mancato solo il gol. Negli ultimi minuti ci sono mancate le gambe ma abbiamo comunque concesso poco”. Rammaricato solo per il gol subito: “Abbiamo avuto un po’ di sfortuna, sui calci piazzati può succedere di tutto. Sapevamo che l’Atletico aveva le capacità per essere pericoloso“.

Parla quindi della squadra e della condizione fisica dei suoi ragazzi: “Il calo fisico era netto e quando c’è questo calo la gestione è meno lucida, ma nei novanta minuti ho visto una crescita anche sotto questo profilo. Cerchiamo di lavorare per migliorare. Per i giocatori è stato importante fare una buona prestazione, li aiuterà a giocare il ritorno con tranquillità”. 

Sul gol che non è arrivato invece dice: “Per i giocatori è stato importante fare una buona prestazione, che li aiuterà a giocare il ritorno con fiducia. Intanto sono contento di quello che sono riusciti a fare contro una grande squadra”. La partita contro l’Atletico non è ancora finita e, dopo il primo tempo di San Siro, resta da giocare il secondo tempo in Spagna al Calderon e per Seedorf non tutto è perduto: “Speriamo per l’Italia di poter fare l’impresa”.  

Leggi anche-> Milan-Atletico Madrid 0-1: le pagelle

Leggi anche-> Milan-Atletico Madrid 0-1: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Milan-Atletico Madrid 0-1, Costa: “Pronti nel momento chiave”