Milan-Atletico Madrid 0-1 (Diego Costa), Risultato Finale

E’ arrivato il giorno che i tifosi del Milan e gli appassionati del grande calcio internazionale attendevano da tempo: la squadra di Seedorf dovrà misurarsi contro l’Atletico Madrid, una squadra forte e che sta dimostrando nella Liga spagnola di poter tranquillamente dare filo da torcere a Real Madrid e Barcellona, le due contendenti principali per il titolo. Una partita ricca di emozioni e che non vanta precedenti illustri: eppure le cose sembrano essersi invertite, con il Milan “grande dinosauro decaduto”, come riportato dal quotidiano iberico AS  e un Atletico che punta a diventare un top club europeo.

Milan che arriva alla gara contro gli iberici con motivazioni a mille e con un Balotelli in forma straordinaria: prestazioni non di primo livello, ma Supermario sotto la sapiente guida di Clarence Seedorf sta trascinando i rossoneri verso zone migliori della classifica della serie A, in attesa di vedere il suo potenziale reale anche in Champions League. Sarà lui a guidare l’attacco, supportato da Taarabt, Kakà e Poli, mentre in mezzo al campo la diga sarà formata da Essien e De Jong.

Per l’Atletico invece sarà vitale cercare non prendere gol: uscire da San Siro con zero reti subite potrebbe voler dire tanto in chiave del ritorno, anche se in Spagna sarà tutta un’altra gara. Simeone dovrà rinunciare a David Villa, ma allo stesso tempo in avanti non potrà non dare spazio a Diego Costa, il top player degli iberici, aiutato da un centrocampo con gente come Raul Garcia, Gabi che danno qualità al gioco spagnolo.

TUTTO SU MILAN-ATLETICO MADRID

DIRETTA LIVE DELLA GARA TRA MILAN ED ATLETICO

Ecco le FORMAZIONI UFFICIALI:

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Rami, Bonera, Emanuelson; De Jong, Essien; Poli, Kakà, Taarabt; Balotelli. A disposizione: Amelia, Mexes, Abate, Constant, Zaccardo, Pazzini, Petagna. All.: Seedorf.

ATL.MADRID (4-4-2): Courtois, Juanfran, Miranda, Godin, Insua; Arda Turan, Mario Suarez, Gabi, Koke; Raul Garcia; Diego Costa. A disposizione: Aranzubia, Aldeweireld, Cristian Rodriguez, Sosa, Diego, Adrian Lopez, Villa. All.: Simeone.

La Primavera di Filippo Inzaghi è a San Siro: la squadra rossonera, vincitrice del Torneo di Viareggio 2014  farà un giro di campo prima dell’inizio del riscaldamento delle due squadre in vista della delicata gara valevole per gli ottavi di Champions League. Piccola curiosità: uno dei grandi protagonisti della competizione giovanile, ossia Andrea Petagna, oggi sarà in panchina a disposizione di mister Seedorf.

Tutto pronto a San Siro: grande gioia ed applausi per la Primavera di un Inzaghi acclamatissimo e praticamente osannato dai suoi tifosi. Il tifo rossonero si prepara ad una gara intensa e sicuramente entusiasmante per gli ottavi di Champions League.

 

INIZIA LA GARA!

1′ – Subito molto aggressivo l’Atletico Madrid che nei primi trenta secondi costruisce una bella azione con Diego Costa che fa filtrare la palla per Raul Garcia, anticipato da Rami prima ed Essien poi.

3′ – Personalità ed aggressività: con queste parole si può riassumere l’inizio dell’Atletico Madrid che sta mettendo alle strette la compagine di Seedorf. Pericolosi gli esterni, con Insua che fortunatamente non sembra essere precisissimo questa sera. Attenzione agli inserimenti puntuali di Koke e Garcia.

5′ – Grandissimo anticipo di Adil Rami su Garcia che stava andando via in zona di centrocampo: due volte il francese gli strappa la palla e sprona i compagni a stare attenti.

8′ – Punizione per il Milan dalla stessa posizione in cui Balotelli ha affondato il Bologna nell’ultimo turno di campionato. E’ proprio Supermario che va sul pallone, anche se c’è pure Emanuelson accanto a lui pronto a mettere in mezzo.

9′ – Va proprio Balotelli al tiro, anche se la sua conclusione violenta non crea pericoli a Courtois.

11′ – E’ Koke ad arrivare alla conclusione con un’azione casuale, dopo un bell’inserimento nell’angolo dell’area di rigore di Juanfran: palla centrale e bloccata da Abbiati che non aveva nulla di cui preoccuparsi. Sull’azione successiva è De Jong ad andare al tiro trovando un interessante spazio tra le linee, ma palla alta. Buon Milan in questa fase.

14′ – TRAVERSA DI KAKA’! Il Milan vicinissimo al vantaggio col brasiliano che con un tiro a giro di sinistro molto potente colpisce la traversa dopo aver scambiato alla grande con Taarabt.

16′ – Bonera anticipa Koke che stava per inserirsi bene, ma va a commettere fallo sull’ex difensore del Parma. Molto bene il Milan che in mezzo al campo domina.

17′ – PALO DI POLIA! Cross perfetto di Adel Taarabt che pesca in mezzo Poli che, da solo, colpisce da attaccante ma il portiere belga dell’Atletico Madrid compie un miracolo e viene aiutato dal palo.

19′ – PRIMA AMMONIZIONE della gara! E’ Insua che finisce sul taccuino di Proenca per un brutto fallo su De Sciglio che causa una piccola mischia tra i giocatori delle due squadre.

21′ – Ancora un fallo dell’Atletico: Koke blocca con le cattive Balotelli, e ora punizione dai 2o metri, posizione ideale per il tiro di un mancino.

24′ – PRIMA SOSTITUZIONE NEL MILAN: fuori De Sciglio per infortunio e dentro Abate.

31′ – Ancora una grandissima occasione per Kakà che con un tiro a giro di destro sfiora la rete: un Milan che quando avanza sa di poter far male, ma che spesso si fa chiudere dalla formazione di Simeone.

33′ – Emanuelson perde una pericolosa palla a centrocampo che dà spazio alla formazione iberica: palla che arriva a Koke che non ci pensa su due volte e mette in mezzo dove Diego Costa viene anticipato da Abate che per poco non beffa Abbiati. Sul corner è Godin a colpire di testa, palla che finisce nelle braccia dell’ex della gara, Abbiati.

38′ – Ancora Atletico che spinge e che vuole provare a trovare il gol importante in chiave ritorno: Diego Costa liscia il pallone su un cross teso del solito Koke, ma nulla da fare per i Colchoneros.

41′ – AMMONIZIONE PER L’ATLETICO! E’ Suarez a ricevere il giallo per un fallo su Balotelli. Sulla punizione successiva nulla di fatto per la squadra rossonera, che però con Supermario arriva al tiro a giro, con palla che per pochi centimetri non si insacca.

45′ – UN MINUTO DI RECUPERO!

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO!

Primo tempo emozionante e comunque divertente tra due squadre che sanno giocare bene a calcio e le cui difese resistono in maniera precisa: sfortuna però per il Milan, traversa di Kakà e palo di Poli che hanno negato la gioia meritata fin qui. Atletico sornione ma che comunque quando può si fa vedere, in primis con Koke e Diego Costa: continuando così il secondo tempo potrebbe riservare grandi emozioni. Nell’altro match di giornata, Arsenal e Bayern Monaco sono sullo 0-0, con due rigori sbagliati, uno per parte.

RIPRENDE IL SECONDO TEMPO!

46′ – Subito fallo di Michael Essien: il centrocampista blocca Juanfran dopo che era riuscito ad andar via in ottimo modo.

47′ – Raul Garcia fa vedere le sue caratteristiche ideali: buon tiro di destro e sulla ribattuta di Rami, conclusione a giro col mancino che però va larga lontano dai pali di Abbiati.

50′ – Fase confusionaria della gara in mezzo al campo: gli spagnoli provano a far vedere la loro qualità con Koke e Arda, ma Essien stasera sta facendo da ottimo filtro con De Jong. E’ proprio dal centrocampo che arriva il lungo lancio per Diego Costa che prova un gol in rovesciata che mostra le sue capacità balistiche e tecniche.

54′ – Ottima chiusura di Insua che blocca Poli che stava per arrivare al cross in mezzo: Milan che prova a mantenere solidità in mezzo al campo con Essien che supporta De Jong il quale spesso si appoggia al connazionale Emanuelson. Gioco fermo in questa fase a causa di uno stop per Raul Garcia che resta a terra e potrebbe uscire in quanto zoppica vistosamente.

57′ – E’ Adel Taarabt ad andare al tiro, strozzato dalla deviazione del difensore Miranda. Nessun pericolo per Courtois che blocca con sicurezza il pallone. Nel frattempo Raul Garcia è pronto a rientrare dopo che Simeone era pronto a far entrare l’ex Juventus, Diego Ribas.

59′ – OCCASIONE MILAN! Kakà arriva al tiro con un diagonale da poco fuori l’area di rigore, ma palla che va fuori, seppur di poco.

65′ – Essien colpisce di testa su un bel corner dalla destra, ma palla che finisce a lato seppur di poco. Positiva davvero la prova del centrocampista ex Chelsea.

67′ – Ancora un fallo su Balotelli: Raul Garcia non lo prende con le buone, e l’attaccante italiano si arrabbia. La posizione è praticamente poco lontano dalle panchine. Sugli sviluppi della punizione battuta da Emanuelson, Supermario va a conquistarsi da zona centrale un’ottima punizione da posizione centrale ai 25 metri circa.

69′ – Nulla di fatto. Punizione molle di Balotelli che tira sulla barriera. Sull’azione successiva ottima giocata di Taarabt che fa girare benissimo la palla che gli ritornerà dopo un bel cross di Essien, ma non se la sente di andare al tiro con decisione. Atletico che è schiacciato nella propria area di rigore.

73′ – Pericoloso anche l’Atletico: Diego Costa prova a mettere in mezzo dove Rami è prodigioso su Raul Garcia e Arda Turan. Proprio il turco viene sostituito per lasciare spazio a Rodriguez.

75′ – Tiro da fuori molto pericoloso di Diego Costa che scarica un bolide verso Abbiati che però blocca in due tempi. Sugli sviluppi angolo per la squadra di Simeone, con Abbiati che con i pugni allontana e sul nuovo cross di Rodriguez è Abate ad allontanare di testa.

77′ – SOSTITUZIONE NEL MILAN: fuori Mario Balotelli, entra al suo posto Pazzini. Un risentimento alla spalla per Supermario, con Seedorf che non vuole rischiarlo.

78′ – CHE CHANCE PER L’ATLETICO! Rami disturba Raul Garcia che era andato al tiro pericolosissimo. E’ lo stesso centrocampista a lasciare il campo per Adrian, anche a causa del pestone subito dal francese.

82′ – GOL DELL’ATLETICO MADRID! Rete di Diego Costa!

84′ – SOSTITUZIONE NEL MILAN: fuori Poli, dentro al suo posto Constant.

85′ – Sul gol grave errore di Rami ed Abate, col biondo terzino che fa una involontaria sponda per l’attaccante dell’Atletico, completamente solo e lontano dal suo marcatore Rami: è troppo facile per lui colpire di testa e battere Abbiati che non può nulla.

86′ – Gran botta di Rami! Il difensore francese batte una punizione dai 25 metri, palla che finisce a lato non di molto dopo il suo bolide.

90′ – Pericolo Atletico Madrid: Diego Costa va via e Rami lo stende al limite. Giallo per il difensore francese e punizione da posizione pericolosissima.

92′ – Palla sulla barriera e Milan che riparte con Kakà fermato e poi con Emanuelson che porta al giallo di Adrian. Sugli sviluppi della punizione i rossoneri non trovano la possibilità di tirare.

FINISCE QUI!