Milan-Atletico Madrid, Rami: "So come fermare i Colchoneros"

Ormai mancano solamente due giorni agli ottavi di finale di Champions League (andata) dove si sfideranno a San Siro il Milan e l’Atletico Madrid per un match che si preannuncia entusiasmante. Entrambe le squadre hanno vinto nei loro rispettivi campionati, il Milan ha superato 1-0 il Bologna con un gran goal di Balotelli mentre l’Atletico Madrid ha vinto facilmente 3-0 contro il Valladolid. Anche se i rossoneri partiranno sicuramente da sfavoriti, il difensore centrale Rami sa come fare a fermare gli spagnoli (visto il suo passato in Liga).

A Milan Channel il difensore rossonero dice: “Devo ascoltare l’allenatore, ha detto che giochiamo con un sistema che deve mettere pressione e lasciare poco spazio agli attaccanti. Ora è un po’ difficile, ma cerco sempre di lavorare al meglio”.  Parla quindi degli spagnoli, avversari difficili da battere e questo Rami lo sa bene: “L’Atletico è una grande squadra, sono forti, anche mentalmente. Non è la tipica squadra spagnola che vuole sempre avere il possesso della palla come il Barcellona, preferiscono giocare in contropiede, sono veloci, hanno calciatori bravi e un attaccante bravissimo”.

Per uscire vittoriosi contro una squadra del genere è necessario non commettere errori e disputare la partita perfetta: “Contro di loro dovremo essere bravissimi, dovremo giocare al 100%. Diego Costa ? E’ veloce, è un giocatore che va sempre forte, non regala niente e vuole sempre vincere. Dovremo stare molto attenti”.

Leggi anche: Ultime Notizie Milan, Honda e Mexes fuori dai piani di Seedorf ?

Leggi anche: Torneo di Viareggio 2014: sarà finale Milan-Anderlecht

Leggi anche: Milan-Atletico Madrid: spagnoli in forma, 3-0 al Real Valladolid