Milan-Barcellona 1-1, Allegri: "I ragazzi sono stati straordinari"

Non ci sono né vincitori né vinti a San Siro, dove Milan e Barcellona concludono sull’1-1 la sfida che li ha visti protagonisti. Buona la prestazione dei padroni di casa che, nonostante partissero sfavoriti sulla carta, si sono portati in vantaggio grazie alla rete messa a segno da Robinho che ha costretto i catalani a recuperare lo svantaggio. A realizzare il gol dell’1-1 il solito Messi.

Soddisfatto il tecnico rossonero Allegri che ha visto in campo un buon Milan, propositivo in avanti nonostante l’avversario: “I ragazzi hanno disputato un’ottima gara, abbiamo concesso poco e creato buone occasioni. È stata un po’ la fotocopia della partita dell’anno scorso anche se stavolta abbiamo difeso più bassi. Peccato per il gol, siamo stati puniti su un nostro errore”.

Milan Barcellona 1-0

Soddisfazioni arrivano anche dal reparto arretrato del Milan, la difesa che in questo inizio di stagione è stato un po’ il tallone d’Achille dei rossoneri: “La difesa s’è ben comportata, anche perché è stata aiutata da tutta la squadra. Quando giochi queste partite devi stare molto attento in difesa, ma abbiamo fatto delle buone giocate anche in avanti. Abbiamo sofferto sulla parte sinistra dove Sanchez ha messo in difficoltà Constant”.

I complimenti del tecnico rossonero vanno a tutta la squadra e, in particolare, a Kakà che ha dimostrato le sue doti da campione: “Kakà ha fatto una partita straordinaria, ha dimostrato il campione che è, e non mi riferisco all’aspetto fisico: ha fatto vedere di essere campione nella testa quando tornava a fare il terzino per dare una mano alla squadra. Per essere campioni non serve esserlo solo nei piedi, ma anche nella testa”.

Leggi anche-> Milan-Barcellona 1-1: Video gol e hightlights

Leggi anche-> Milan-Barcellona 1-1, Tassotti: “Peccato per il gol preso”

Leggi anche-> Milan-Barcellona 1-1: le pagelle dei rossoneri