Milan-Bologna 1-0: le pagelle dei rossoneri

Una serata che sembrava volgere ad un ennesimo risultato negativo e, invece, inaspettatamente Balotelli, il giocatore che aveva fino a quel momento deluso, si  inventa un goal alla Ibrahimovic e regala tre punti  ai colori rossoneri. Questo è il sunto della partita giocata dal Milan contro il Bologna, dove i rossoneri conquistano 3 punti importantissimi sia per la classifica, ma soprattutto per il morale in vista della partita di Champions contro l’Atletico Madrid.

ABBIATI 7: Si fa sempre trovare pronto, come la respinta con un colpo di reni sul colpo di testa angolato di Krhin alla fine del primo tempo, oltre a sventare altri pericoli da parte degli attaccanti del Bologna.

DE SCIGLIO 6: Si fa vedere spesso in galoppate sulla sua fascia mettendo spesso cross insidiosi, copre bene nei confronti dei suoi dirimpettai, sempre preciso e attento.

RAMI 6.5: Puntuale e preciso nell’anticipare i suoi avversari, non disdegna di rendersi pericoloso sulle palle alte soprattutto sui calci piazzati.

ZACCARDO 6: Doveva partire dalla panchina, ma l’infortunio in allenamento di Zapata lo costringe a giocare titolare. Non commette particolari errori e questa è già una notizia.

CONSTANT 5.5: Chiude bene dalla sua parte, non riesce quasi mai a salire, impreciso nei cross e assist ai compagni.

DE JONG 6: Nel primo tempo non deve faticare tanto il Bologna, gioca prevalentemente nella sua area. Il secondo tempo è più impegnativo viene sostituito da Muntari verso la fine.

MONTOLIVO 6.5: È il giocatore che non dovrebbe mai mancare. Da fluidità nel gioco nel dettare i suoi tempi, spesso si rende pericoloso con tiri da fuori area respinti con difficoltà da Curci.

KAKÀ 5: Sarebbe stato meglio che Seedorf gli regalasse un turno di riposo. Corre ma gira a vuoto, non riesce quasi mai a saltare l’uomo, non ha più le accelerazioni di una volta.

HONDA 4.5: Giocatore che ancora non riesce ad inserirsi nei meccanismi di gioco, fuori condizione deve ancora ambientarsi al calcio italiano.

TAARABT 6.5: Conferma di essere un giocatore di una certa classe, corre contrasta e salta sempre l’uomo o gli uomini che raddoppiano per fermarlo, una bella sorpresa.

BALOTELLI 7: Apatico, involuto, fuori dal gioco. Non riesce mai a rendersi pericoloso, si mangia un goal davanti al portiere, ma poi si inventa un goal da cineteca da quasi 30 metri che si infila sotto l’incrocio dei pali, il goal della vittoria.

PAZZINI 6.5: Sarebbe opportuno che giocasse dal primo minuto, il suo ingresso favorisce anche lo stesso Balotelli che ha più libertà d’azione. È sempre pericoloso in area avversaria, ma soprattutto fa salire la squadra.

POLI e MUNTARI sv

SEEDORF 6: Fortunato, se non avesse segnato Balotelli il risultato era un pareggio squallido e un’altra occasione persa, ma con l’Atletico Madrid ci vorrà un altro atteggiamento tattico da parte sua, soprattutto dal punto di vista difensivo.

Leggi anche-> Milan-Bologna 1-0: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Milan-Bologna 1-0: la cronaca del match

Leggi anche-> Milan-Bologna 1-0, Galliani: “Quello di Balotelli il gol dell’anno”