Milan-Bologna, Ballardini: "Loro una squadra forte, noi combattivi"

In vista di disputare a San Siro il match contro il Milan, valido per la 24^ giornata di Serie A, il tecnico del Bologna Davide Ballardini ha tenuto la consueta conferenza stampa della vigilia. Secondo l’allenatore rossoblù quella che li aspetterà domani sarà una partita alquanto difficile. Che i rossoneri non stiano vivendo una grande stagione è cosa nota a tutti, ma per quello che rappresentano e per i giocatori che ne compongono la rosa rimangono comunque una squadra dalle buone potenzialità e, di conseguenza, è opportuno non sottovalutarli.

Ballardini è pienamente convinto di tutto ciò e, in occasione della conferenza stampa, ha ribadito questo suo pensiero: Non dobbiamo pensare di affrontare un Milan in crisi, sono talmente forti che basta poco per cambiare il senso di una partita. Il loro organico è di così alto livello che non cambia molto se gioca uno invece di un altro: dobbiamo guardare a noi stessi perché sappiamo cosa ci aspetta”. Da’ importanza al Milan e, nonostante ciò, vorrebbe ripetere la partita di Torino dove i felsinei sono riusciti, in rimonta, a portare a casa la vittoria: Ci aspetta una gara difficile che affronteremo con la nostra serietà e la consapevolezza di quanto ottenuto a Torino”.

Quello che il tecnico chiede ai suoi ragazzi è una partita di testa. Contro squadre del genere è opportuno non perdere la concentrazione, evitare qualsiasi errore soprattutto in difesa, ma soprattutto mostrare la propria personalità, cercando di creare quante più occasioni possibili in avanti: Siamo una squadra seria e umile che ha il dovere di pensare a migliorare sempre il possesso di palla, usando al contempo sempre attenzione in fase difensiva. Ai ragazzi chiedo compattezza, disponibilità e anche il gioco. Il Bologna anche a San Siro non dovrà essere passivo ma cercare di condizionare gli avversari e influire sulla loro prestazione”.

Leggi anche-> Milan-Bologna: la conferenza stampa di Seedorf

Leggi anche-> Milan-Bologna: Probabili Formazioni

Leggi anche-> Milan-Bologna: ad arbitrare sarà…