Milan-Bologna: Precedenti e Statistiche in Campionato

Nella giornata di San Valentino il Milan scenderà in campo a San Siro nell’anticipo della 24^ giornata, Milan-Bologna. Partita non semplice per i rossoneri che, oltre a dimenticare il 3-1 del San Paolo, dovranno trovare stabilità e continuità di risultati per poter sperare di raggiungere “un posto al sole” in classifica. Allo stesso modo il Bologna, dopo la vittoria contro il Torino in rimonta, cercherà di ripetersi anche a San Siro per cercare di allontanare l’incubo retrocessione.

I precedenti lasciano ben sperare i rossoneri che si sono trovati ad ospitare a San Siro il Bologna in 67 incontri di cui 37 conclusi con la vittoria del Milan, 12 con la vittoria del Bologna e 18 conclusi in parità. Considerando i match Milan-Bologna delle ultime tre stagioni, sono ancora i rossoneri ad avere la meglio su tre incontri in campionato hanno ottenuto due vittorie (stagioni 2010/11 e 2012/13) e un pareggio (1-1) nella stagione 2011/12 raggiunto in extremis grazie al gol messo a segno da Ibrahimivic al 92′.

Anche per quel che riguarda assist e gol il Milan domina sul Bologna. Robinho, con 32 assist effettuati di cui 5 vincenti, risulta il migliore realizzatore di assist delle due squadre seguito da Balotelli e  De Jong, con tre assist vincenti a testa, e Bianchi e Cristaldo che, invece, ne hanno realizzati due a testa. Nella “classifica marcatori di Milan-Bologna” è Balotelli ad occupare la prima postazione con 9 reti realizzate, seguono Kakà con 5, Kone e Muntari con 4, Bianchi con 3. Se ai numeri si aggiunge anche la straordinaria capacità di Giampaolo Pazzini di nuocere e rendersi fatale per i felsinei, oltre al fattore campo, c’è da dire che i rossoneri partono sicuramente favoriti, ma nel calcio, si sa, è bene non dare nulla per scontato.

Leggi anche-> Milan-Bologna, Giampaolo Pazzini: il pericolo numero uno

Leggi anche-> Milan-Bologna: Seedorf pronto a cambiamenti

Leggi anche-> Bologna e Atletico Madrid: il Milan di Seedorf alla prova del riscatto