Milan, Carlo Pellegatti: "Vergogna Juve, dovrebbero arrossire" (video)

Carlo Pellegatti, 63 anni, noto giornalista e commentatore sportivo, sfegatato tifoso milanista, da qualche anno ricordato per gli indecenti sfoghi contro la Juventus, la fastidiosa Juventus che torna a vincere, e più precisamente contro Antonio Conte che proprio quest’oggi ha conquistato il titolo di miglior allenatore dell’anno per la seconda volta consecutiva.

Correva il 25 febbraio 2012 quando, sul campo di San Siro, il gol-non gol di Muntari surclassava l’ormai storico rigore su Ronaldo che fece piangere generazioni di tifosi interisti. Al termine della gara conclusasi con un pareggio siglato da Nocerino e dall’ex Alessandro Matri, il sig. Pellegatti, non consapevole di avere ancora il microfono acceso, diede voce alla più profonda frustrazione nutrita nei confronti della Vecchia Signora definendo il tecnico salentino niente di meno che “malato mentale” e “testa di c….” e facendosi portatore di uno slogan ormai ampiamente diffuso tra gli anti-juventini che recita cosi: “Vergogna!”.

Ieri sera, sempre in occasione di Milan-Juventus terminata 2 reti a 0 a favore dei bianconeri (Llorente e Tevez), il sig. Pellegatti è stato protagonista dell’ennesimo siparietto in cui ha fatto da protagonista ancora lei, la vergogna! Subito dopo la rete realizzata da Fernando Llorente che ha permesso alla Juventus di sbloccare il risultato su un campo ostico come quello di San Siro, il giornalista, durante la telecronaca su uno dei canali Mediaset, non è riuscito a trattenere la rabbia e si è nuovamente lasciato andare davanti ai microfoni urlando: “Vergogna! Dovrebbero arrossire, speriamo che arrossiscano!”.

Dateci una sola ragione per la quale la Juventus dovrebbe vergognarsi. Forse per non aver offerto una delle migliori prestazioni della stagione? I bianconeri venivano da una partita di Europa League giocata giovedi sera che ha consentito alla squadra di rimettere piede a Torino solamente venerdi pomeriggio. Ciò che contava era “buttarla dentro” e l’abbiamo fatto, senza alcun illecito.La Juventus dovrebbe forse vergognarsi perchè in testa alla classifica a più 34 punti dai rossoneri? Periodi bui li hanno passati tutti, ieri è toccato a me, oggi a tocca a te.
La Juventus dovrebbe forse vergognarsi per avere in rosa giocatori come Carlos Tevez? Ricordiamo che fu l’Apache a scegliere la Juventus anzichè il Milan, sempre che la famosa chiamata da parte di Adriano Galliani fosse verità e non una classica bufala di ferragosto.

Noi riteniamo che la Juventus non abbia alcuna ragione per cui doversi vergognare, ma vogliamo rispondere al sig. Pellegatti citando alcune parole che Sebastian Giovinco pronunciò solamente qualche giorno fa: “La Juve ruba è la scusa di chi non vince mai”.

ECCO IL VIDEO DI CARLO PELLEGATTI

 

Leggi anche –> Milan-Juventus: le pagelle di calciomercato juve
Leggi anche –>Milan-Juventus: Llorente abbraccia Osvaldo dopo il gol (video)
Leggi anche –> Milan-Juventus 0-2: telecronaca di Tiziano Crudeli (video)