Milan-Cesena, Van Ginkel: "Fondamentale vincere"

Milan-Cesena sarà una partita decisiva per i rossoneri che, dopo il pareggio ottenuto contro l’Empoli, non possono più sbagliare se vogliono raddrizzare un cammino ormai compromesso, i 30 punti in 23 giornate parlano chiaro, e se non vogliono rischiare di perdere anche il loro allenatore sempre più sulla graticola. Servirà la massima concentrazione, secondo Marco Van Ginkel solo così il Milan potrebbe voltare pagina e sperare in un epilogo migliore di quello che si prospetta: “La partita contro l’Empoli è andata male, dobbiamo far meglio nella prossima gara. Dobbiamo concentrarci negli allenamenti per preparare la partita al meglio, abbiamo bisogno di vincere”.

Il Cesena non è da sottovalutare. Sebbene occupi gli ultimi posti della classifica, la squadra bianconera ha dimostrato di essere pericolosa fermando la capolista Juventus al Manuzzi sul 2-2 e dunque il Milan dovrà tenere ben aperti gli occhi: “Il Cesena è fra le ultime squadre della Serie A, ma dobbiamo comunque rispettare gli avversari, – dichiara Van Ginkel ai microfoni di Milan Channelanche se giochiamo in casa e dobbiamo assolutamente vincere. Dobbiamo essere aggressivi anche con l’aiuto dei tifosi”.

Potranno essere d’aiuto in Milan-Cesena gli ultimi arrivati che si sono integrati bene e, a parer di Van Ginkel, sono importanti per la squadra: “Ho un’ottima opinione di loro, si sono ambientati bene: Destro ha segnato il suo primo gol e per noi è stato importante; Antonelli è andato in gol contro la Juventus nella sua prima partita e gli altri sono tutti bravi”. Van Ginkel si augura di poter avere, magari proprio contro il Cesena, un’altra chance: “Nelle ultime partite non ho giocato quindi devo allenarmi duramente e convincere il mister che sto bene. Il mio obiettivo rimane quello di far bene ed essere importante per la squadra”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-CESENA

Leggi anche: