Milan-Chievo 2-0, Corini: "Dispiace non aver fatto punti"

E’ un Corini dispiaciuto quello che, al termine di Milan-Chievo, si lascia intervistare dai microfoni di Sky Sport. Il tecnico dei gialloblu promuove la prestazione dei propri ragazzi, critica alcuni errori arbitrali e si dice rammaricato per la sconfitta. Il Chievo torna a casa a mani vuote dopo aver tenuto testa al Milan per tutto il primo tempo ed aver giocato una buona partita anche nella ripresa: “Abbiamo giocato un buon primo tempo, pressando il Milan e creando delle occasioni. Nel secondo tempo i rossoneri hanno spinto e noi abbiamo subito gol su una respinta giocata male. Non ci siamo arresi e abbiamo creato altre occasioni. E’ un peccato non aver fatto punti dopo una prestazione del genere”.

Nella sconfitta pesa anche qualche errore arbitrale: “Era rigore netto, – sottolinea Corini riferendosi al fallo di Alex su Maxi Lopez al 14′ può starci o no. Non mi sono piaciute alcune decisioni prese in certe situazioni, hanno fatto la differenza“. Tuttavia anche il suo Chievo ha fatto degli errori che ha pagato e la sconfitta di questa sera nasce anche da questi errori. Corini resta comunque fiducioso perché “vedo l’atteggiamento e la grinta giusta e questo mi fa ben sperare. Non possiamo pensare di dominare sempre il gioco”.

Leggi anche: