Milan-Chievo 2-0, Inzaghi: "Dobbiamo migliorare, ma godiamoci il momento"

Il Milan di Pippo Inzaghi riesce a portare a casa i tre punti battendo, nell’anticipo della sesta giornata di Serie A, il Chievo per 2-0. Al termine della partita il tecnico rossonero, intervistato da Sky Sport, si mostra soddisfatto del risultato raggiunto e consapevole che il suo Milan deve ancora migliorare: “Possiamo utilizzare due moduli e Bonaventura mi permette di cambiare in corsa. Il 4-2-3-1 ci ha permesso di creare diverse occasioni, ma allo stesso tempo abbiamo rischiato la beffa. Siamo stati troppo generosi e certi errori in Serie A si pagano. Una squadra che vuole tornare grande non può fare certi errori, ma va bene così. Dobbiamo ancora migliorare, ma godiamoci il miglio attacco della Serie A per il momento”.

Doppia soddisfazione per SuperPippo che, oltre alla vittoria, può festeggiare anche la prima partita conclusa senza aver subito gol e, probabilmente, ciò è dovuto anche alla presenza di Alex che ha dato maggior stabilità al reparto difensivo rossonero: “L’acquisto di Alex è servito per conferire maggiore esperienza in difesa, è molto bravo nelle palle alte”. Promossi anche gli esterni, compreso De Sciglio, nei giorni scorsi al centro di alcune critiche: “Ha giocato molto bene in entrambe le fasi. Lui e Abate stanno facendo molto bene”.

Non poteva mancare un commento su Keisuke Honda, uomo più in forma di questo Milan e, con il gol segnato al Chievo, capocannoniere della squadra di Inzaghi: “E’ un grande professionista. Ha voglia di farsi vedere e ci aiuta molto nel far sviluppare il gioco”.

Leggi anche: