Milan-Chievo 2-0: Risultato Finale

In occasione della sesta giornata di Serie A il Milan torna a San Siro e gusta nuovamente il sapore della vittoria. I rossoneri battono il Chievo per 2-0, marcatori del match Muntari e Honda. Buona la prestazione dei rossoneri che riescono a mantenere, per la prima volta in questa stagione, inviolata la propria porta.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Formazioni ufficiali:

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Alex, Rami, De Sciglio; Muntari, De Jong, Bonaventura; Honda, Torres, Menez.

Chievo (4-3-1-2): Bardi; Frey, Dainelli, Zukanovic, Biraghi; Radovanovic, Cofie, Hetemaj; Birsa; Paloschi, Maxi Lopez.

20.44: Milan e Chievo fanno il loro ingresso in campo. Entrambe le squadre indossano la divisa tradizionale: maglia a strisce rossonere per i padroni di casa e completo giallo per il Chievo. Dirige la gara l’arbitro Paolo Silvio Mazzoleni.

20.46: Montolivo e Van Ginkel in tribuna.

1′: E’ inziata. Calcio d’avvio battuto dal Milan.

2′: Cross di De Sciglio deviato in corner. Maxi Lopez intercetta.

5′: Fallo di Cofie su Menez, punizione per il Milan.

6′: Punizione dalla trequarti decentrata calciata bassa da Bonaventura, intercetta la barriera.

7′: Fallo ai danni di De Jong, punizione per i rossoneri a centrocampo. Gli uomini di Inzaghi mostrano una buona intensità.

8′: Assist di De Sciglio per Menez che va al tiro, palla fuori non di molto.

8′: i giocatori del Chievo ricorrono spesso al fallo tattico per fermare l’offensiva rossonera.

11′: Birsa prova a servire Paloschi che effettua un tiro-cross al volo per Maxi Lopez, l’argentino non ci arriva.

13′: Fallo ai danni di Hetemaj e calcio i punizione in favore del Chievo, respinge De Jong di testa.

14′: Buona occasione per il Chievo con Maxi Lopez che, nell’area di rigore avversaria, prova un dribbling, prontamente fermato da Alex. Corini protesta per un rigore non dato (Alex pesta il piede all’attaccante clivense)

17′: Il Chievo si fa vedere in avanti con Maxi Lopez che prova la conclusione, Alex riesce a intercettare il tiro.

18′: Torres riceve palla da Honda e dal limite dell’area va alla conclusione, deviazione di Bonaventura e palla fuori di poco.

19′: Punizione in favore del Milan per fallo su Abate.

20′: Honda va al tiro, respinta del portiere e conclusione di Menez, respinta dai difensori.

21′: HONDA! Servito da Bonaventura il nipponico va al tiro, la sfera finisce sull’esterno della rete, dando l’illusione del gol.

25′: Il Milan sembra aver preso coraggio e riesce a raggiungere con facilità l’area di rigore avversaria.

26′: Ammonito Birsa, reo di aver commesso fallo da dietro su Honda.

30′: Buon possesso palla del Milan.

34′: Hetemaj prova il tiro dalla distanza, la sfera finisce fuori.

37′: Sinistro di Honda, palla alta.

39′: Traversone di Menez deviato in corner. Su evoluzione di calcio d’angolo riesce a recepire la sfera e a concludere Torres che, però, non inquadra la porta.

41′: Buona occasione per il Milan con Alex che prova la conclusione di testa, la sfera esce di un soffio.

43′: Commette fallo Abate ai danni di Hetemaj. Mazzoleni assegna un calcio di punizione al Chievo.

44′: Pestone di Biraghi sulla caviglia di Menez. Cartellino giallo per il giocatore del Chievo.

Fine primo tempo: le squadre vanno a riposo sullo 0-0.

Secondo tempo: il Chievo ha battuto il calcio d’avvio. Vengono confermate le formazioni del primo tempo, nessun cambio per il momento.

48′: Bella azione del Milan con De Sciglio che crossa in arretrato a cercare Menez, il francese si esibisce in un tiro al volo. Il pallone esce fuori di poco.

49′: Ancora Milan pericoloso con Honda che, però, viene anticipato da Biraghi.

52′: Nuova occasione per il Milan che Bonaventura che, servito da De Sciglio, si gira e va al tiro, deviato in angolo.

55′: GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN!!!! MUNTARI!! Il ghanese prova il tiro dalla distanza al volo. Battuto Bardi e Milan in vantaggio.

57′: Ancora Milan in avanti con Bonaventura che prova a servire Torres, spagnolo anticipato.

60′: Risposta del Chievo con Radovanovic, la sfera finisce fuori.

61′: Il Milan sembra aver preso coraggio e, dopo il gol del vantaggio, cerca quello del 2-0 con Honda che prova a concludere di testa, sfera respinta con i pugni da Bardi.

63′: HONDA! Ancora pericoloso il nipponico che, su cross di Abate, prova la deviazione in scivolata. Niente di fatto.

65′: Ammonito De Jong che, diffidato, salterà la prossima partita.

66′: Cambio Chievo: entra Lazarevic ed esce Birsa.

67′: Ottimo tiro di Menez, leggermente deviato dagli avversari e parata di Bardi che però rimane a terra, nulla di grave si rialza.

68′: Pericolo per il Chievo!! Menez prova a servire Torres che però non riesce a concludere.

70′: Brivido per il Milan!! Lazarevic sfrutta un errore di Muntari e innesca un pericolossissimo contropiede in tre contro uno. De Sciglio, unico rossonero rimasto nella propria metà campo, riesce a mantenere la lucidità e induce Lazarevic all’errore che permette ad Abbiati di parare in tranquillità.

71′: Muntari vicino alla doppietta. Il ghanese prova la conclusione al volo ma questa volta non trova la porta.

72: Cambio per il Chievo. Maxi Lopez lascia il posto a Meggiorini.

73′: Nuovo errore del Milan che regala palla agli avversari. Meggiorini prova il cross ma trova la risposta di Alex che devia in corner.

74′: Cambio per il Milan. El Shaarawy prende il posto di Torres, applausi per lui.

76′: Ammonito Cofie per fallo su El Shaarawy e punizione per il Milan.

78′: GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! HONDA!! Su calcio di punizione non sbaglia Honda che, di sinistro sul primo palo, confeziona uno splendido gol. Milan-Chievo 2-0.

79′: Meggiorini ruba palla, Abbiati in uscita salva tutto.

80′: Cambio Milan. Esce Honda tra gli applausi ed entra Poli. Abbraccio Inzaghi-Honda.

83′: Nel Chievo esce Cofie ed entra Bellomo.

88′: Cambio nel Milan. Essien prende il posto di Muntari.

89′: Chievo in avanti con Paloschi che cerca il pallonetto, ma trova la parata di Abbiati.

90′: Pallonata in faccia a Rami.

90′: Assegnati 4 minuti di recupero.

93′: Buona giocata di El Shaarawy che mette palla dentro a cercare Bonaventura. L’ex Atalanta conclude, la sfera si spegne sul fondo.

94′: Fallo tattico del Faraone ai danni di Hetemaj e cartellino giallo per El Shaarawy.

Triplice fischio: il Milan batte il Chievo per 2-0.

MILAN-CHIEVO: PROBABILI FORMAZIONI

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-CHIEVO