Milan, Diego Lopez o Abbiati: chi sarà il titolare?

Con la bella prestazione esibita a Verona Christian Abbiati ha dimostrato ancora una volta che nonostante i suoi 37 anni può ancora fare la differenza e ora, con il pieno recupero di Diego Lopez, a Inzaghi toccherà una scelta non semplice: decidere quale portiere sarà il titolare e difenderà i pali del Milan.

Abbiati è ormai un veterano del Milan, nella sua carriera ne ha viste di tutti i colori vincendo anche numerosi trofei. Quest’anno era partito per fare la riserva ma con l’infortunio di Diego Lopez è tornato alla ribalta e, ogni qual volta è stato chiamato in causa, ha sempre risposto positivamente con professionalità e determinazione. Gli errori possono capitare, come nell’episodio del gol subito contro il Cesena, ma il portiere rossonero ha saputo distinguersi sopratutto per le grandi parate sfoderate, risultando in più di un’occasione decisivo come nella sfida col Verona.

Con il rientro dall’infortunio del portiere ex Real Madrid si era presupposto che il posto da titolare sarebbe tornato nelle sue mani, questa ipotesi invece non è più tanto sicura. Contro la Fiorentina probabilmente sarà Diego Lopez a partire dal primo minuto, ma la certezza non c’è e il ruolo del portiere, considerato anche il fatto che la difesa del Milan non è di certo invalicabile, rimane sempre molto delicato. In vista della sfida ai viola Inzaghi farà le sue valutazioni in base al loro rendimento in allenamento e domenica potremmo saperne di più su chi sarà il portiere che difenderà i pali della porta dei Milan. Di certo lo scenario che si sta presentando dopo le prime 7 giornate di campionato non è quello auspicato alla vigilia della stagione, quando Abbiati sarebbe dovuto essere la riserva e Diego Lopez il titolare inamovibile senza più l’ombra del ballottaggio come nel Real con Casillas.

Leggi anche: