Milan, Diego Lopez: "Qui è tutto meraviglioso"

Diego Lopez è uno dei giocatori giunti al Milan nel corso dello scorso calciomercato e già ambientatosi nella nuova squadra che egli reputa come una famiglia. L’ex Real Madrid ha subito trovato la fiducia del tecnico Inzaghi che definisce, anche lui come il resto dei compagni, “un gran trascinatore” in grado di dare alla squadra i giusti stimoli e condurla alla vittoria. Vittoria come quella ottenuta nella prima giornata di campionato e alla quale Diego Lopez ha certamente contribuito neutralizzando il penalty assegnato alla Lazio: “Sono stato molto contento del rigore parato, mi ha dato fiducia, ma era molto più importante vincere la partita”.

Il match vinto contro la Lazio è solo uno dei passi da compiere per il raggiungimento del traguardo finale che il Milan ha definito e che si sposa perfettamente con quello che Diego Lopez si è prefissato lasciando Madrid per vestire la maglia del Diavolo: “Quando si è delineata la possibilità di venire al Milan l’ho raccolta con il massimo della certezza. Ancelotti e Vecchi mi hanno sempre parlato bene del Milan e tutto ciò che mi è stato detto è stato poi confermato dai fatti. Il Milan è un club che ha una storia enorme e io darò il massimo per riportarlo dove deve stare”.

Sensazioni positive così come l’ambiente, caratterizzato da professionisti che si dedicano con passione al proprio lavoro e si mettono a disposizione dei calciatori: “L’istruttore dei portieri Magni cura molto i dettagli, qui si lavora bene. Milanello è meraviglioso e mi piace questo gruppo di lavoro. Mi trovo bene con i compagni di difesa, ma  conclude Diego Lopez– è importante che la squadra sia un gruppo unito pronto a difendersi e attaccare tutto insieme”.

Leggi anche: