Milan: dopo la vittoria col Celtic ora si pensa al Napoli

Il primo approccio con la nuova avventura del 2013 in Champions League ieri sera, ha portato i 3 punti in casa rossonera importantissimi per il girone in cui il Milan è coinvolto con Celtic,Ajax e Barcellona. Le reti di Zapata e di Muntari hanno fatto iniziare al meglio questo cammino,con una prestazione comunque non brillante ma equilibrata poichè gli scozzesi del Celtic hanno creato non pochi problemi ai rossoneri.

Sulley Muntari

Un Milan privo dei suoi uomini migliori,dei suoi pilastri : in tribuna c’era infatti una intera rosa titolare,da El Shaarawy a Montolivo,Kakà,Bonera tutti ad assistere e sostenere la prima gara in Champions che però,archiviata ormai,catapulta tutto il popolo rossonero alla sfida contro l’ottimo Napoli di Rafa Benitez. Domenica sera, a San Siro, il Milan ospiterà alle 20 e 45 i partenopei che vengono anch’essi da una bella vittoria contro il Borussia Dortmund battuto per 2 a 1  ieri sera al San Paolo.

In vista di questa gara importante in campionato,da sottolineare il recupero sulla fascia destra  in difesa di Ignazio Abate, già da oggi in gruppo,il quale con molta probabilità dovrebbe esserci proprio nella sfida di domenica. Da valutare,inoltre, anche Riccardo Saponara e il giovane attaccante francese Niang,che in seguito ad un problema alla spalla,dovrebbe essere anche lui a disposizione di Allegri.

Leggi anche->Milan-Celtic 2-0: highlights e gol di Zapata e Muntari (Video)

Leggi anche->Champions League, Milan-Celtic 2-0: in gol Zapata e Muntari

Leggi anche->Milan-Celtic, una vittoria per caricarsi verso il Napoli