Era nell’aria, ma adesso è ufficiale: Marco Fassone è il nuovo amministratore delegato del Milan.

La notizia arriva da Sino-Europe Sports il gruppo che ha acquisito la società rossonera. Un lungo comunicato con il quale si decreta il via definitivo di Adriano Galliani che dopo 30 anni sembra destinato a lasciare definitivamente il club.

Nel nuovo Milan cinese Fassone ricoprirà anche il ruolo di direttore generale, il tutto a partire dal momento del closing. Marco Fassone non è certo nuovo al mondo del calcio, proprio la sua esperienza in varie società di serie A (Juventus, Inter e Napoli) sembra aver corroborato infatti la scelta dei nuovi proprietari.

Nel comunicato ufficiale viene riportato che «Fassone ha già iniziato a lavorare con Sino-Europe Sports, esprimendo il proprio punto di vista riguardo alla gestione della squadra, nonchè alla cultura calcistica in Italia». È stato reso pubblico anche un meeting tra Li Yonghong, presidente dell’azienda cinese, e Silvio Berlusconi dove il primo si è dichiarato onorato dell’incontro mostrando gratitudine nei confronti di chi ha portato avanti la squadra negli ultimi decenni.

«La società di holding del Milan sarà nominata ‘Rossoneri Sport’», recita il comunicato. «Il nome Rossoneri non indica solo la squadra rossonera ma è anche il soprannome dei tifosi del Milan, possedendo speciale prestigio e attenzione. Dopo la pubblicazione della notizia sull’acquisizione, i fan cinesi hanno popolato il web esprimendo il proprio entusiasmo e le aspettative per un futuro grandioso. Sino-Europe Sports ringrazia l’Italia, la Cina e i tifosi milanisti di tutto il mondo per il loro supporto durante il processo».

L’augurio nonché l’obiettivo della nuova dirigenza per Fassone è portare avanti i valori dello sport e l’amore per il calcio con il fine ultimo di fare risorgere il Milan riportandolo presto sul tetto d’Europa.

LEGGI ANCHE: