Milan-Fiorentina 1-1, Montella: "Difficile trovare spazi, buona la prestazione"

Vincenzo Montella, intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium al termine di Milan-Fiorentina 1-1, ha esaminato il match appena concluso e promosso i suoi ragazzi che hanno saputo tener testa a una squadra tosta come quella di Pippo Inzaghi e mantenere sempre alta la concentrazione e la calma: “Mi è piaciuta l’unione della squadra, nonostante le difficoltà incontrate non si è disunita. Siamo contenti per la prestazione. Potevamo fare forse un po’ di più dopo il pareggio, ma a me la prestazione è piaciuta nella sua interezza. Era difficile trovare spazi. Il Milan è stato molto compatto soprattutto nel primo tempo. Ci costringevano a giocare laterali, dovevamo essere più veloci a giocare centralmente”.

Dati alla mano, in questo momento la Fiorentina ha reso molto di più in trasferta piuttosto che in casa. Adesso l’obiettivo dei viola di Montella è riuscire a fare dei risultati utili anche in casa, ne è convinto l’aeroplanino: “Adesso dobbiamo pensare che inizia il nostro campionato anche in casa e trovare la tranquillità che mostriamo in trasferta”. Non si sbilancia, invece, sull’obiettivo stagionale: “E’ una Fiorentina costruita per divertire, per avere un’identità e cercare di vincere qualcosa”.

Non poteva mancare una battuta su Pippo Inzaghi che aveva punzecchiato durante la conferenza della vigilia di Milan-Fiorentina:Con Inzaghi ci siamo salutati prima e anche dopo con grande cordialità. Certo se avessi avuto Inzaghi in campo la Fiorentina avrebbe vinto la partita”. Difende Ilicic, aspramente contestato a Firenze e autore del pareggio viola: “E’ un giocatore che può fare tantissime cose, non può che migliorare”.

Leggi anche: