Milan-Fiorentina: i rossoneri puntano su Kakà

Dopo il pareggio contro la Lazio di mercoledì sera, si sono dedotte due cose: la prima è che il Milan deve migliorare molto in difesa e sopratutto non bisogna farsi recuperare in quel modo da una Lazio che non è mai entrata in partita e la seconda è che sicuramente il club rossonero ha ritrovato il suo figliol prodigo, Ricardo Kakà, che con le sue magie ha entusiasmato un San Siro quasi vuoto.

Milan Esultanza (2)

Ancora una volta quindi, le speranze di una possibile vittoria con la Fiorentina si ritrovano sulle spalle di Kakà che con le sue verticalizzazioni, passaggi precisi e tiri cercherà di segnare e di mandare in goal uno spento Balotelli che minaccia sempre di più di voler andare via da Milano. Ogni tifoso rossonero dopo quel gran goal contro la Lazio starà rivivendo le bellissime stagioni fatte da Kakà nella sua esperienza al Milan e sperano che il loro giocatore più amato possa trascinare la squadra a vincere in Europa e in Italia, sperando anche nell’aiuto della società che a Gennaio dovrebbe regalare ad Allegri un altro difensore di esperienza dopo Ramì ed un buon portiere per sostituire Abbiati.

 

Leggi anche: Clamoroso Seedorf: “Per colpa di Allegri ho lasciato il Milan”

Leggi anche: Roma-Chievo 1-0 (Borriello): Risultato finale

Leggi anche: Milan-Fiorentina, i viola fanno ricorso: Cuadrado ci sarà?