Milan, Galliani: "Berlusconi ha ritrovato l'entusiasmo dei primi anni"

E’ bello sapere che il presidente Berlusconi ha ritrovato lo stesso entusiasmo dei primi anni”. Queste le parole dell’amministratore delegato Adriano Galliani all’indomani della quarta visita nell’ultimo mese del patron Silvio Berlusconi, come riporta La Gazzetta dello Sport. Effettivamente non si vedeva da tempo un Berlusconi così vicino alla sua squadra, essendo lui riuscito ad essere presente anche all’esordio in campionato del Milan contro la Lazio di due settimane fa. Sicuramente è un fatto che fa ben sperare per il futuro, specialmente in prospettiva di una rinascita rossonera che doveva partire prima o poi.

Galliani si è poi soffermato anche sul rapporto di grande stima e fiducia che si sta creando tra la squadra e il tecnico Pippo Inzaghi, come si è potuto intravedere già nella gara con la Lazio: “C’è grande coesione tra squadra e allenatore”. Una squadra che nel tempo può diventare un gruppo assolutamente unito e forte in grado di arrivare a traguardi importanti nel giro di poco tempo. Inoltre Galliani ha confermato la ferma convinzione del presidente Berlusconi nei riguardi di SuperPippo Inzaghi, un allenatore con il quale poter condividere opinioni tecnico-tattiche serenamente e senza battibecchi, cosa che purtroppo non è mai avvenuta nelle precedenti gestioni di Allegri e Seedorf.

Nell’ambiente Milan tutti si augurano che le quattro visite nelle altrettante ultime settimane del presidente Silvio Berlusconi non siano anche le ultime, anche perché in casa Milan aleggia la convinzione che queste visite “continuate” possano in qualche modo tenere alto l’umore e lo spirito di gruppo che sta nascendo e che è partito nel migliore dei modi.

Leggi anche: