Milan, Galliani: "C'è grande entusiasmo ed elettricità"

Il Milan sta respirando un clima veramente positivo. L’acquisto di Torres, così come gli ultimi colpi di mercato, la vittoria contro la Lazio e la grinta di Pippo Inzaghi hanno dato vita a un entusiasmo palpabile negli ambienti rossoneri, tra i tifosi e che ha coinvolto anche la dirigenza del Milan con il presidente Berlusconi sempre più presente, grazie anche alle sue visite a Milanello, e con un Adriano Galliani che sembra finalmente poter dormire sonni tranquilli dopo le notti insonni trascorse durante il calciomercato. Proprio l’Ad del Milan, intervistato ai microfoni di Sky Sport, conferma questa ritrovata serenità.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


“La sera di Milan-Lazio, quando a San Siro c’erano 35 mila spettatori, tra i tifosi c’era grande entusiasmo, ho percepito – ricorda Galliani – una atmosfera frizzante, elettricità“. L’Ad del Milan è ottimista, ma prima di “festeggiare”, occorre vedere quale risultato darà il campo se questo entusiasmo sia solo una fiammella pronta a spegnersi o venga alimentato partita dopo partita a partire da quella contro il Parma per seguire con un Milan-Juventus che già incendia l’animo dei tifosi: “Se dovesse andare bene a Parma, potremmo assistere a una partita spettacolare contro la Juventus con circa 80.000 spettatori a San Siro come vuole la tradizione”.

Tutto sembra andare come deve al Milan, complice anche l’avvicinamento del patron rossonero alla propria squadra: “Il presidente Berlusconi è tornato alla guida del Milan con grande entusiasmo”. Infine Galliani conclude parlando dei nuovi acquisti: “Torres e Bonaventura ci consentono nuove varianti tattiche. Inzaghi mi ha parlato molto bene di Bonaventura”.

Leggi anche: