Milan-Genoa, Massimiliano Allegri: "Tanta amarezza per il risultato"

Si è dimostrato rammaricato ma tranquillo Massimiliano Allegri ai microfoni di Sky Sport al termine del match di San Siro. La sua risata sconsolata dopo l’ultima occasione da goal sprecata dal Milan negli ultimi secondi del recupero, la dice lunga sulla situazione e sugli stati d’animi dello spogliatoio rossonero. Ma un motivo per sorridere Allegri ancora lo ha, è arrivata, infatti, l’immediata conferma della sua panchina subito dopo il match.

‘La squadra ha avuto molte occasioni, abbiamo sbagliato un rigore e subito un unico tiro in porta in occasione del rigore. Dovevamo essere più cattivi – dichiara Allegrinon ci girano bene cose, stasera era una partita facile, l’abbiamo affrontata con coraggio ma i ragazzi non sono stati premiati’

Alla domanda circa il risultato che non arriva da un mese, il Mister dichiara: ‘ C’è parecchia amarezza per il risultato che non arriva, dobbiamo riflettere senza abbatterci. Ci sono stati miglioramenti nelle ultime due partite, abbiamo subito poco anche in difesa, anche in Champions abbiamo raggiunto un buon traguardo ma evidentemente ciò che facciamo non basta’

Massimiliano Allegri

Non lo preoccupano i pochi punti raccolti fino ad oggi e neanche l’attuale posizione in classifica: ‘evidentemente meritiamo di essere dove siamo ma non la meritiamo perché l’impegno c’e’ da parte di tutti per avvicinarsi a posizioni migliori. Stasera ci abbiamo creduto fino alla fine, non è andata bene, c’è da leccarsi le ferite e andare avanti’

Alla domanda circa le critiche e le contestazioni, Allegri replica: ‘Ho voglia di riportare la squadra in alto e di andare avanti in Champions, abbiamo anche la Coppa Italia. Finora in tre anni abbiamo raggiunto il primo, secondo e poi terzo, ora ci vuole ancora più impegno per ribaltare la situazione’

Prosegue con una considerazione sul periodo nero di Balotelli: ‘I rigori si possono sbagliare, gli ultimi tre Mario li ha sbagliati ma deve stare sereno e non abbattersi. Ci sta di sbagliare, bisogna lavorare per far bene negli altri 90 minuti’

Alla provocazione del giornalista che gli chiede se ha ancora idee da tirare fuori per risollevare questo Milan, Allegri replica così ‘non ho ancora finito idee anche perche se le avessi finite me ne sarei già andato. Pareggiamo partite che hanno dell’incredibile, giochiamo bene, manca il goal. L’impegno e la volontà mia e dai ragazzi ci sono sempre. Non è un momento felice. Stasera pensavamo di vincere, abbiamo giocato bene ma il goal non è arrivato’

Leggi anche-> Kakà e Abbiati a colloquio con i tifosi

Leggi anche ->Milan-Genoa: la contestazione dei tifosi 

Leggi anche -> Milan-Genoa: Video gol e sintesi partita