Milan, i nomi dei rossoneri impegnati con le Nazionali

Conclusasi la settima giornata con la sconfitta del Milan a Torino contro la Juventus e il pareggio, a reti inviolate, tra Lazio e Fiorentina, ecco che il campionato lascia spazio alle Nazionali impegnate nelle partite di qualificazione per il Mondiale 2014 in Brasile.

Tra i convocati delle varie Nazionali si contano 8 milanisti, di cui un giovanissimo Bryan Cristante che farà parte della Nazionale italiana Under 19 che dovrà affrontare Israele (8 ottobre), Lichtenstein (10 ottobre) e Danimarca (13 ottobre). I restanti 7 sono convocati nelle  Nazionali Maggiori, di questi 4 sono gli italiani convocati dal Ct Prandelli: Ignazio Abate, Mario Balotelli, Riccardo Montolivo e Andrea Poli. Cristian Zapata, invece, figura tra i nomi della Nazionale colombiana, Sulley Muntari per il Ghana e Nigel De Jong per la Nazionale olandese.

Ignazio Abate

Per quanto riguarda l’Italia, gli azzurri saranno impegnati venerdì 11 ottobre a Copenaghen per Danimarca-Italia e martedì 15 ottobre a Napoli per la partita contro l’Armenia.

Questa la lista completa degli azzurri. Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Federico Marchetti (Lazio), Salvatore Sirigu (PSG); Difensori: Ignazio Abate (Milan), Davide Astori (Cagliari), Federico Balzaretti (Roma), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Lorenzo De Silvestri (Fiorentina), Manuel Pasqual (Fiorentina), Andrea Ranocchia (Inter); Centrocampisti: Alberto Aquilani (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Sunderland), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Milan), Thiago Motta (PSG), Andre Pirlo (Juventus), Andrea Poli (Milan), Marco Verratti (PSG); Attaccanti: Mario Balotelli (Milan), Alessio Cerci (Torino), Alberto Gilardino (Genoa), Lorenzo Insigne (Napoli), Pablo Daniel Osvaldo (Southampton), Giuseppe Rossi (Fiorentina).

Leggi anche-> Milan: petizione online per esonerare Allegri

Leggi anche-> Milan, Muntari protagonista in una squadra allo sbando

Leggi anche-> Juventus-Milan 3-2: i rossoneri dicono addio allo scudetto