Milan in Ritiro: squadra a Milanello fino a martedì

Nella partita contro la Lazio il Milan avrebbe dovuto riscattare la falsa partenza di gennaio e invece è riuscita nuovamente a far male. Nuova sconfitta e nervi a fior di pelle. Così non si può più continuare e Galliani, sceso immediatamente negli spogliatoi al termine della gara, ha deciso di mandare in ritiro, a Milanello, fino a martedì la squadra che avrà così modo di riflettere, evitare distrazioni e lavorare per potersi prendere la rivincita in Coppa Italia contro la Lazio.

C’è da individuare il problema che a detta dello stesso Inzaghi: Non sono io, altrimenti mi sarei già dimesso; occorre soprattutto ripartire da zero e fare in modo che il Milan esca da questa crisi di risultati e torni a competere con le altre squadre e non con sé stesso. Al di là delle partite sul campo, infatti, il Diavolo si trova a dover affrontare prima di tutto i propri fantasmi che, emersi, hanno iniziato a distruggere quanto di buono costruito finora. Il ritiro a Milanello sino a martedì 27 gennaio, giorno in cui si disputerà Milan-Lazio di Tim Cup, dovrebbe servire alla squadra proprio a questo. Pochi giorni di certo non basteranno per sollevare una situazione così drastica, ma aiuteranno allenatore e squadra a non precipitare. Inzaghi ormai si trova appeso a un filo pronto a spezzarsi in caso di KO del Milan in Coppa Italia.

Leggi anche: