Milan-Inter 1-1, Inzaghi: "Contento della reazione della squadra"

Nessun vincitore, nessun vinto. Finisce 1-1 il derby tra Milan e Inter che si dividono la posta in palio in una partita costellata più dagli errori che dallo spettacolo. Nelle dichiarazioni post partita Inzaghi si dice soddisfatto della razione dei suoi dopo il pareggio dell’Inter, in una partita giocata constantemente sul filo di lana: “E’ stata una partita molto equilibrata. Abbiamo trovato il gol con una grandissima azione collettiva. Abbiamo subito il pareggio proprio nel momento in cui la reazione dei nerazzurri stava scemando. Poi, però, mi è piaciuta la reazione della squadra, i giocatori hanno dimostrato di non volersi accontentare del pareggio”.

Il tecnico rossonero non nasconde un pizzico di delusione per le due palle gol sprecate dai suoi negli ultimi minuti: “Le due occasioni da gol che abbiamo sprecato nel finale con El Shaarawy e Poli mi lasciano un po l’amaro in bocca. Se almeno in una di quelle due azioni la palla sarebbe entrata i giudizi sarebbero cambiati. La squadra ce la mette tutta ma creiamo molto e concretizziamo poco. Dobbiamo assolutamente tornare a conquistare i 3 punti”.

Inzaghi infine conclude affermando di essere contento di come i suoi giocatori hanno affrontato la partita e della prestazione che hanno fornito: “Forse avremmo dovuto gestire meglio la palla e avremmo dovuto cercare di fare il secondo gol. Le mie sensazioni, però, mi dicono che abbiamo fatto una buona partita, che i ragazzi sono scesi in campo con un ottimo spirito e con determinazione. Domani mi riguarderò la partita e cercherò di trarne informazioni utili”.

Leggi anche: