Milan-Inter 3-0, Mihajlovic: "La gioia più bella"

Sinisa Mihajlovic parla ai microfoni di Mediaset Premium dopo la vittoria per 3-0 del suo Milan sull’Inter di Mancini: “Ho esultato dopo il rigore sbagliato da Icardi e ho rischiato di rompermi i pantaloni. Sono molto contento, era un rigore decisivo, se avessimo subito gol chissà come sarebbe finita. Quando giocavo non esultavo mai, questa è stata meglio che vincere al 90esimo. Siamo stati anche fortunati una volta tanto”.

Berlusconi? Si è complimentato. Per quanto mi riguarda è la gioia più bella da quando alleno. I derby rimangono nella storia, soprattutto quelli vinti nettamente. Felice per il presidente, si meritava questa gioia. Honda? E’ andato spesso via a Juan Jesus, ha detto che non ha gamba per andare nell’uno contro uno, ma oggi ha dimostrato di averla. Con il 4-4-2 è l’unico che può giocare lì. Quindi o gli va bene o va in panchina”.

Gli obiettivi? In questo momento siamo da Europa League ma faremo di tutto per lottare per i primi tre posti. Se dovessimo riuscirci, Barbara sarà contenta di essere stata smentita. Il campionato è lungo e siamo ancora là. Quando avremo tutti a disposizione, avremo un potenziale offensivo di tutto il rispetto”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-INTER

Leggi anche: