Milan-Inter, Abatantuono: "Sarà il derby dei clochard"

Milan-Inter è un derby storicamente molto sentito in cui spesso attori e uomini dello spettacolo vi prendono parte, in maniera indiretta, con battute più o meno taglienti che ne scaldano immancabilmente l’atmosfera. Per Diego Abatantuono, ad esempio, quest’anno sarà un derby diverso dal solito, caratterizzato dalla crisi che si respira nel nostro paese e che inevitabilmente si riversa sui due prestigiosi club: “Milan-Inter? Sarà un derby tra poveri, ‘il derby dei clochard’ – sottolinea Abatantuono in un’intervista al Corriere della Sera – Preferirei vedere una bella partita e perderla, piuttosto che assistere ad un pareggio noioso“.

Il noto attore milanese è da sempre un tifoso milanista d’eccezione e un appassionato di calcio, del quale rimangono indimenticabili le interpretazioni cinematografiche legate al mondo un po’ pazzo del pallone di casa nostra. L’attuale situazione di anonimato nella classifica delle due milanesi dà al sarcasmo di Abatantuono una nota di preoccupante realismo: il derby, in programma alla dodicesima giornata di Serie A dopo la sosta legata agli impegni delle Nazionali, potrebbe sancire in maniera definitiva quale tra le due squadre sia in piena crisi e quale, invece, possa avere qualche chance per risalire la china.

Leggi anche: