Milan-Inter, Mazzola: “E’ stato un Derby mediocre”

E’ stato uno dei migliori giocatori di calcio italiano, Sandro Mazzola ha guardato con attenzione l’atteso Derby tra Milan-Inter e ne ha ricavato questa impressione: “E’ stato mediocre”. Ma più che prendersela con gli allenatori Mazzola si è ricolto direttamente ai giocatori: “Se non sanno giocare non è colpa di chi è chiamato a dirigerli dalla panchina”. Un vero e proprio affondo verso le due milanesi che in questo campionato occupano posizioni di centro classifica senza poter competere minimamente per quelle di vertice. Diversi i punti deboli individuati da Mazzola nel suo intervento a Radio Anch’io Lo Sport: “L’Inter manca nella zona di centrocampo, mentre i rossoneri non hanno un organico all’altezza”.

Passando ai singoli è rimasto davvero deluso del bomber argentino dell’Inter Mauro Icardi: “Si vedeva che con la testa non era in campo”. Insomma una vera e propria disamina negativa quella che viene fuori da Mazzola che è stato uno dei simboli del calcio italiano e che come tanti appassionati di calcio che si sono trovati a seguire il tanto atteso Derby sono rimasti delusi dalla pochezza dimostrata sul terreno di gioco da due squadre che nel mercato di gennaio devono rinforzarsi se vogliono risalire la graduatoria.

MILAN-INTER: I VIDEOGOL