Milan, Inzaghi confermato allenatore

Inzaghi continuerà a essere l’allenatore del Milan. Nonostante l’ennesima sconfitta stagionale patita questa sera contro la Lazio, l’ex attaccante non lascerà la guida tecnica della compagine milanista visto che come anticipato da Sky subito dopo la chiusura della gara che si è giocata a San Siro la società rossonera si è affrettata a confermarlo: seguendo così la volontà dei tifosi che già prima della gara con uno striscione si erano schierati apertamente a favore della permanenza del tecnico in panchina e avevano criticato aspramente la società.

Infatti nei giorni scorsi si era sparsa più di qualche voce su un possibile esonero del tecnico piacentino, ma poi con questa dichiarazione fatta trapelare subito dopo la pesante sconfitta, condita dall’eliminazione dalla Coppa Italia, il grigio che si stava addensando e stava per tramutarsi in nero si è di colpo schiarito. Almeno c’è una certezza che una guida tecnica ancora esiste e che da lì bisognerà ripartire dopo aver toccato il fondo.

Leggi anche: