Milan-Juve 0-1, Barbara Berlusconi: "Abbiamo tenuto testa ai bianconeri"

Barbara Berlusconi non ha perso la fiducia dopo la sconfitta contro la Juventus, anzi è apparsa soddisfatta di quanto visto sabato sera a San Siro perché, nonostante il risultato, in campo si è visto un Milan capace di tener testa ai campioni in carica, dotati, a differenza dei rossoneri, di un gruppo ben collaudato. Così, in un’intervista rilasciata dopo Milan-Juventus e riportata nell’edizione odierna del Corriere della Sera, Lady B analizza il match promuovendo Inzaghi e i suoi uomini.

Ho visto una grande differenza rispetto alle sfide disputate nella scorsa stagione – sottolinea la dottoressa Berlusconi -. Non ci siamo arresi, abbiamo combattuto fino all’ultimo e la Juventus non è stata molto più forte di noi”. La delusione c’è ed è normale, ma probabilmente, tiene a precisare la figlia del presidente: “Dopo l’entusiasmo generato dalle prime due vittorie ci si aspettava troppo. Abbiamo affrontato una squadra che può ancora contare sulla preparazione data da un grande tecnico come Antonio Conte”.

Niente è perduto dunque secondo Barbara Berlusconi. Il Milan può e deve dire la sua in questo campionato, ma non bisogna dimenticare da dove i rossoneri sono partiti: “Non dimentichiamoci che Inzaghi è alla sua prima esperienza. Adesso il calendario ci è favorevole. E’ necessario dar tempo alla squadra per ricostruirsi, sono fiduciosa”.

Leggi anche: