Milan-Juventus 2014-2015: Precedenti e Statistiche in Serie A

Sabato 20 settembre il Milan ospiterà in casa la Juventus di Massimiliano Allegri. Quella di San Siro, valevole per la terza giornata di Serie A, sarà una partita decisamente interessante. Entrambe le squadre hanno cambiato volto e vengono da due giornate estremamente positive sia sul piano dei risultati, Milan e Juve hanno ottenuto 2 vittorie in 2 partite, sia dal punto di vista della prestazione. I precedenti sembrano premiare i rossoneri, ma la Juventus degli ultimi anni ha dimostrato come questi numeri siano assolutamente relativi.

In totale Milan e Juventus si sono incontrate a San Siro, in Serie A ben 79 volte. Questi precedenti si dividono in 27 vittorie del Milan, 19 della Juventus e 33 pareggi. Nelle ultime tre stagioni a dominare sembra esser stato l’equilibrio. Nel 2011-12 Milan-Juventus si concluse sull’1-1, l’anno seguente, stagione 2012-13, vide trionfare i padroni di casa, allenati dall’attuale tecnico dei bianconero Allegri. La partita fu decisa dal gol, l’unico, su rigore realizzato da Robinho. Nella scorsa stagione a vincere fu la Juventus di Antonio Conte per 2-0. Marcatori del match furono Llorente e Tevez, attaccanti che sabato dovrebbero guidare ancora una volta l’attacco bianconero.

Il Milan ha dalla sua parte Jeremy Menez, calciatore che attualmente guida la classifica marcatori della Serie A con tre gol, e Keisuke Honda, al secondo posto nella medesima classifica con due gol. Considerando la classifica assist è ancora il Milan ad avere a propria disposizione maggiori realizzatori di assist con Ignazio Abate al primo posto con due assist vincenti, seguito da El Shaarawy, Honda, Lichtsteiner e Tevez, a quota uno. Essendo trascorse ancora solo due giornate si tratta di numeri assolutamente relativi e provvisori.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-JUVENTUS

Leggi anche: