Milan-Juventus 2014: Sciopero Treni, Problemi per i Tifosi

La Milano ferroviaria è pronta a fermarsi nel weekend che sta per arrivare e, con il big match tra Milan e Juventus alle porte, lo sciopero nazionale di treni regionali e suburbani, indetto dalle sigle sindacali Cat e Usb, potrebbe generare un vero e proprio caos attorno a San Siro e non solo e a farne le spese saranno i tifosi di ambo le squadre.

Lo sciopero avrà inizio alle 21.00 di sabato 20 settembre, ovvero un quarto d’ora dopo il fischio d’inizio di Milan-Juventus, e si concluderà 24 ore dopo, domenica 21 settembre alle ore 21.00. Poiché lo sciopero verrà effettuato in giorni festivi non vi saranno fasce di garanzia e la circolazione dei treni così come il servizio Malpensa Express potrebbe subire delle cancellazioni o variazioni.

I tifosi di Milan e Juventus, qualora si affidassero a questi mezzi pubblici, potrebbero dunque riscontare dei disagi non tanto nel raggiungimento dello stadio prima del match, visto che lo sciopero inizierà sabato 20 alle ore 21.00, quanto a fine partita quando, soprattutto i tifosi provenienti dal Piemonte, dovranno lasciare San Siro e Milano per far ritorno nelle proprie case. Insomma, si prospetta un Milan-Juventus da bollino rosso.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-JUVENTUS