Milan-Juventus: i rossoneri non dimenticano il gol di Muntari (Video)

Due anni e non sentirli. Il 25 febbraio 2012 si giocava a San Siro il match scudetto tra il Milan di Allegri e Ibrahimovic e la prima Juventus di Antonio Conte. E si creava un forte strappo tra le dirigenze delle due squadre: al 25° del primo tempo, sull’1 a 0 per il Milan (gol di Nocerino), Muntari va in rete e Buffon respinge mezzo metro oltre la linea di porta. Gol solare. Ma il guardalinee Romagnoli non è della stessa opinione e si scatena l’inferno.

Non tanto in campo, dove la tensione è comunque alta, ma fuori, con Conte e Galliani che si insultano con poche riserve. L’allenatore bianconero cerca di abbassare i toni dicendo che lo stesso guardalinee non ha convalidato un gol a Matri, ma Galliani non ne vuole sentire e sputa fuoco. Allegri, ironico, ipotizza che forse, in occasione di quella partita, avessero aumentato lo spessore delle linee di porta – unica ragione per non convalidare la rete.

Sono passati due anni e le polemiche restano vive. Non tanto quelle del Milan, ma sicuramente quelle sulla Juve, che tutt’oggi è protagonista di episodi che riempiono le pagine di tante testate sportive italiane – vedere, per credere, la forte polemica del giornalismo romano contro l’atteggiamento definito “subalterno” di Rizzoli nel derby della Mole. Forse sono chiacchiere e gli episodi sono dubbi e oscuri, ma resta limpido e solare il gol di Muntari, che forse, anche a due anni di distanza, grida vendetta.

Ecco il VIDEO di quel gol che tanto fece discutere e che indubbiamente avrebbe riaperto la corsa scudetto che forse andava a prendere i binari della Milano rossonera:

Leggi anche -> Milan, un attaccante Primavera verso la conferma in prima squadra

Leggi anche -> Milan-Juventus, Balotelli corre verso il recupero

Leggi anche -> Milan-Juventus, torna a San Siro Andrea Pirlo (VIDEO)