Milan-Juventus, Inzaghi: “Non abbiamo nulla da perdere”

Sarà un Milan-Juventus emozionante quello che si disputerà domani pomeriggio a San Siro in occasione della terza giornata di Serie A. Stando alle dichiarazioni di mister Inzaghi in conferenza stampa i rossoneri vogliono fare l’impresa e per tale ragione nessun aspetto verrà tralasciato. Il positivo avvio di campionato ha conferito al Milan grande carica e altrettanta fiducia e, sebbene la Juventus rimanga la favorita, quella di Pippo Inzaghi è una squadra che non si arrenderà e darà filo da torcere ai propri avversari.

“Domani sarà una grande partita, giocheremo senza nulla da perdere e in un San Siro pieno e questo potrebbe aiutarci a compiere l’impresa – inizia così la conferenza stampa di Pippo Inzaghi – . I risultati ci hanno dato fiducia, ma dobbiamo ancora migliorare. Sarebbe stato meglio incontrare la Juventus più avanti”. Tra gli aspetti da migliorare c’è sicuramente la difesa che, in particolar modo nella partita contro il Parma, ha mostrato di avere delle lacune e che domani a San Siro sarà orfana di alcuni giocatori: “Diego Lopez si è infortunato e mi dispiace. E’ comunque una grande fortuna avere Abbiati pronto a sostituirlo, Christian è una certezza“.

Ancora da valutare chi scenderà in campo in difesa, viste le assenze di Bonera e Alex, e in attacco: “Ho l’imbarazzo della scelta in tutti i reparti, valuterò con il mio staff chi schierare per affrontare i giocatori della Juventus”. Possibile il ritorno in campo di El Shaarawy così come il debutto di Torres: “Sono molto carichi, ma devo vedere se saranno a disposizione dall’inizio”. Le certezze sono De Jong: “Sta facendo un ottimo lavoro”, Menez: “Mi ha sempre impressionato per la sua tecnica e la sua velocità e Honda: “Ci sta ripagando con ottime prestazioni”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-JUVENTUS

Leggi anche: