Milan-Juventus: Probabili Formazioni (2014-2015)

Dopo l’esordio in Champions League, la Juventus deve subito ricaricare le batterie perché sabato sera ci sarà lo scontro al vertice contro il Milan a San Siro. Inzaghi deve fare i conti con le squalifiche e gli infortuni. Diego Lopez e Alex, infortunatisi contro il Parma, verranno sostituiti da Abbiati e Rami mentre Bonera, espulso nel match contro i crociati, guarderà la partita dalla tribuna; al suo posto ci sarà Zapata. Cambi anche in attacco dove non ci sarà l’esordio di Torres che andrà in panchina ma ci sarà il rientro di El Sharaawy che comporrà, con Menez e Honda, il tridente d’attacco.

Allegri, invece, riproporrà la stessa Juve dell’esordio in Champions con la sola novità di Pereyra al posto di Asamoah. In difesa, forte ballottaggio fra Caceres e Barzagli. Se il difensore italiano, che ha recuperato da poco dall’infortunio al ginocchio, sarà al 100% potrebbe partire dal 1′.

PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Menez, El Shaarawy
A disp.: Agazzi, Zaccardo, Mexes, Albertazzi, Armero, Essien, Van Ginkel, Niang, Bonaventura, Mastour, Torres, Pazzini.All.: Inzaghi

Juve (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner; Pogba, Marchisio, Pereyra, Evra; Llorente, Tevez
A disp.: Storari, Rubinho, Caceres, Ogbonna, Romulo, Padoin, Asamoah, Pepe, Vidal, Coman, Morata, Giovinco. All.: Allegri

MILAN-JUVENTUS: DIRETTA TV E STREAMING

SERIE A: PROBABILI FORMAZIONI TERZA GIORNATA